Attacco di rabbia

attacchi di rabbia foto Gli attacchi di rabbia sono una manifestazione dell'estrema forma della rabbia di una persona, che esplode letteralmente dall'interno. Gli attacchi di rabbia sono contrassegnati da un flusso distruttivo di energia e le emozioni negative sono caratterizzate da una disconnessione della capacità di analizzare le loro azioni. Attacchi irragionevoli e improvvisi causano confusione tra gli altri, così come l'ansia nell'individuo. Per far fronte alle tue emozioni, dovresti scoprire la loro causa, oltre a padroneggiare tecniche efficaci per alleviare l'aggressività.

Cause di attacchi di rabbia

Non ci sono persone che non si arrabbiano mai e mantengono sempre uno stato equilibrato. Tutto può uscire da una carreggiata: un boss ingiusto, ingorghi, maltempo, scherzi infantili, ecc. Tuttavia, rabbia e rabbia sono una cosa, e attacchi improvvisi completamente incontrollati di rabbia e rabbia sono un'altra cosa.

La rabbia di rabbia di solito scompare senza gravi conseguenze distruttive per una persona, ma se durante improvvisi attacchi di rabbia una persona è in grado di infliggere dolore e sofferenza alle persone vicine o all'ambiente, allora questo indica già che le sue emozioni non sono controllate. In linea di principio, una manifestazione violenta di rabbia è attribuita alla normale reazione della psiche umana a uno stimolo esterno. È molto più difficile affrontare manifestazioni incontrollate di aggressività .

Un attacco di rabbia si riferisce a condizioni sia emotive che fisiologiche. Si manifesta con aumento della frequenza cardiaca, arrossamento o pallore della pelle. Questo perché una grande quantità di energia entra nel corpo, che deve essere messa da qualche parte.

C'è un'opinione secondo cui è dannoso frenare le emozioni negative in se stessi. Non è così, e gli scienziati lo hanno dimostrato. L'interruzione delle emozioni negative sotto forma di rabbia e rabbia nell'ambiente più vicino è simile a una droga che dà all'aggressore un grande piacere. Le frequenti rotture di una persona nelle persone vicine provocano il desiderio di farlo costantemente. Nel tempo, una persona non si accorge nemmeno di provocare inconsciamente situazioni in cui cade in un attacco. La gente comune, notando una tale caratteristica, inizia a evitare una tale persona e, a sua volta, trova una società con gli stessi scoppi di rabbia sbilanciati e adoranti.

Attacco di rabbia e rabbia

Le emozioni negative si manifestano sotto forma di una reazione distruttiva a un ostacolo (esterno o interno). Inoltre, la barriera spesso fa infuriare la persona e la rabbia stessa è accompagnata da un incredibile desiderio di distruggere questa barriera. Un ostacolo può essere sia inanimato che animato. L'emergere della rabbia è associato all'apparizione della rabbia che fa arrabbiare l'individuo. I tentativi di affrontarlo rimangono infruttuosi e la rabbia si sviluppa in rabbia.

La rabbia nasce con un tale sviluppo di una situazione che non si adatta e dà la sensazione che sia possibile affrontarla. Cresce fino a un certo punto - una svolta, dopo la quale c'è o un calo dell'intensità dei sentimenti per calmarsi, o un brusco salto, che si manifesta sotto forma di attacchi. Un'espressione costante comunemente accettata è diffusa - soffocata dalla rabbia. Questo è il punto di partenza dell'inizio della rabbia.

Questa condizione è caratterizzata da compressione dei nervi, mancanza di respiro. Le emozioni negative sono sempre accompagnate da un desiderio di attività fisica: combattere, saltare, correre, schiacciare, spezzare, stringere le mani.

Gli attacchi sono indicati da espressioni specifiche di espressioni facciali:

- sopracciglia abbassate e appiattite;

- occhi dilatati, concentrandosi sull'oggetto dell'aggressività;

- la formazione di pieghe orizzontali sul naso;

- espansione delle ali del naso dovuta all'afflusso di aria e tensione;

- bocca aperta in altezza su ispirazione, denti esposti.

Gli attacchi di rabbia hanno molto in comune con l'isteria. Sono uniti, ad esempio, dal fatto che queste forme estreme di espressione delle emozioni, introducendo la psiche umana in uno stato pericoloso, non hanno cambiamenti organici.

L'isteria prolungata e gli attacchi di rabbia causano gravi danni alla salute. Ciò può essere perdita di coscienza, ictus, shock, infarto, paralisi delle mani, sordità temporanea, cecità.

Attacchi di rabbia negli uomini e nelle donne

Una tempesta ormonale nel corpo di un uomo può provocare la manifestazione di emozioni negative. L'eccesso di testosterone rende l'uomo più aggressivo. Questo comportamento è attribuito al fattore ereditario che gli uomini moderni hanno ereditato dal Medioevo, quando hanno dovuto difendere il loro territorio. Lo scoppio senza causa dell'aggressività negli uomini è attribuito a problemi nella sfera mentale.

Il trattamento, la prevenzione degli attacchi di rabbia includono componenti sociali e mediche. Il primo è legato al comportamento competente degli altri che hanno assistito all'inizio di questa condizione. Il secondo è collegato all'appello rivolto agli specialisti nelle istituzioni mediche.

La causa di comportamenti violenti incontrollati nella metà femminile dell'umanità, come nel maschio, sono varie deviazioni fisiologiche, malattie somatiche. Ad esempio, lesioni e tumori cerebrali, i disordini metabolici possono diventare piuttosto il punto di partenza nelle convulsioni. Il disturbo da stress post-traumatico in assenza di misure provocherà facilmente lo stesso risultato. Tuttavia, conoscendo la predisposizione fisiologica del corpo femminile al comportamento deviante , è possibile prevenire le manifestazioni di questa condizione nelle donne e, se possibile, anche adottare misure preventive.

Attacchi di rabbia in un bambino

La base fisiologica delle emozioni che tonificano l'attività di un individuo è principalmente il processo di eccitazione e le emozioni negative come la paura si basano su processi di inibizione. Nell'infanzia, un bambino ha un vantaggio rispetto all'inibizione, determinando così l'eccitabilità emotiva aumentata del bambino.

Il bambino in età prescolare viene pienamente trasmesso l'umore degli altri, il bambino è in grado di piangere, ma dopo pochi minuti ride. Per i bambini, un rapido cambio di emozioni è una reazione normale. È importante che i genitori lo ricordino e non farsi prendere dal panico invano. A poco a poco nel corso degli anni si sviluppa un equilibrio di processi nervosi e i sentimenti diventano stabili e moderati. I genitori dovrebbero considerare che il bambino cerca sempre di copiare gli adulti. E se nota che con l'aiuto dell'isteria e degli attacchi, per raggiungere i suoi obiettivi, lo userà costantemente.

Come affrontare gli attacchi di rabbia nei bambini? Non creare situazioni traumatiche per la psiche del bambino, non condurre conversazioni offensive e offensive con il bambino. Se c'è una minaccia di emozioni negative, appianare i momenti acuti e distrarre il bambino con altri argomenti.

Con l'isteria spesso ripetuta nel bambino, nata dall'influenza della squadra scolastica, devi andare senza esitazione a scuola e scoprire il motivo.

Se i sequestri di isteria rappresentano una minaccia per la salute del bambino, dovrebbe essere deciso il problema di interrompere il soggiorno in un istituto di istruzione o in questa classe.

Attacchi di Furia Curativa

In primo luogo, è necessario valutare la vera causa di questo stato dell'uomo.

In secondo luogo, dovresti imparare a tenere traccia di un certo periodo di tempo tra l'inizio della rabbia e uno stato di calma. Per la calma più veloce, dovresti chiudere gli occhi per un breve periodo e cercare di astrarre te stesso dal mondo esterno. Tutti gli attacchi sono caratterizzati da una respirazione rapida e superficiale. Pertanto, al fine di affrontare questa condizione, è necessario padroneggiare il controllo della respirazione. Fare un respiro profondo e lento può calmarsi. In futuro, quando una persona sentirà l'approccio delle emozioni negative, è necessario andare allo specchio e osservare quali particolari muscoli facciali si stanno sforzando. In uno stato di calma, dovresti padroneggiare le abilità di controllo dei muscoli facciali: rilassarti e anche sforzarti. Quando arriva il prossimo scoppio di rabbia e rabbia, dovresti rilassare i muscoli facciali.

In terzo luogo, è necessario evitare la società delle persone che provocano emozioni negative.

In quarto luogo, se gli attacchi sono causati dall'educazione, dovresti evitare situazioni fastidiose, assicurati di escludere l'alcol dal bere, pensare a cose piacevoli, visitare la natura più spesso, dire sempre cose buone, rendere giustizia, prendere tinture di erbe rilassanti (tinture di biancospino, valeriana, farmacia di camomilla, menta piperita).

Si consiglia di eliminare gli attacchi di rabbia senza motivo spostando l'attenzione su qualcosa di distraente e piacevole, ad esempio mentalmente una persona viene trasferita in quei luoghi in cui è possibile rifornirsi di energia positiva e la conversazione con l'interlocutore viene trasferita su argomenti neutrali.

Gli esercizi fisici (jogging, oscillazione della stampa) sono efficaci nel far cadere le emozioni negative. Con un urgente bisogno di buttare fuori la rabbia, devi farlo mentre sei da solo. Qualcosa dovrebbe essere rotto, rotto, lavorato con un martello, battuto il cuscino. Grande importanza dovrebbe essere data alla corretta alimentazione, esclusi cibi piccanti e alcol, poiché provocano aggressività. Se le convulsioni continuano a rimanere e diventano incontrollate, è necessario consultare uno specialista.

Spesso, i parenti del paziente sono interessati a quale medico rivolgersi a se vengono superati dalla rabbia, causando sofferenza a tutti? Spesso una persona sofferente si considera una persona normale e nega l'aiuto offerto dai parenti. In questo caso, dovresti cercare di non portare la persona amata a uno stato di rabbia e rabbia. Conoscere dietro di sé una caratteristica come un improvviso carattere, rabbia, rabbia, arrendersi a lui, trattenersi.


Visualizzazioni: 91 580

79 commenti per "Attacchi di furia"

  1. Ciao Di recente, la mia aggressività è diventata più frequente! In precedenza, quando qualcosa è caduto, si è schiantato o qualcosa è andato storto, ho distrutto tutto ciò che era vicino! Per un po 'sono stato calmo. 2 anni, mi sono comportato con calma, ma l'ultima volta che ho avuto guasti non realistici! Vivo con un ragazzo e un gatto. Da un mese sono depresso, i capricci costanti. Posso piangere tutta la notte. Non appena il gatto si arrampica da qualche parte, dove non lo permetto, sono subito arrabbiato ... Non riesco a smettere, sento direttamente che ucciderò. Dimmi, forse sono già malato in testa? O dovrei contattare uno psicologo?

    • Ciao Anya. A causa delle lacrime regolari, la salute mentale soffre in modo significativo, poiché il pianto è accompagnato da aggressività, cattivo umore, irritabilità e persino sonnolenza. In questo caso, sono richiesti esame e trattamento, sia medico che psicologico. Si raccomanda di risolvere il problema delle lacrime e delle rotture da uno psicoterapeuta ed endocrinologo. La lacrimazione può essere causata da una maggiore funzione tiroidea. La causa di frequenti lacrime può essere nell'iperfunzione dell'organo, quindi dovrebbe essere esaminato anche un endocrinologo.

  2. Ciao, ero molto arrabbiato con mia madre quando litigavamo, apparivano rabbia e odio, fingevo di essere calmo, mi tenevo insieme, poi andavo a meditare, ma non riuscivo a liberarmi di queste emozioni, anche se meditavo per 20 minuti, volevo ancora per esprimere tutto, la rabbia è cresciuta solo in me, poi mi ha presentato una nuova lamentela e mi sono rotto, solo pura rabbia, non potevo fermarmi, ho detto TUTTO ciò che pensavo, volevo urlare, distruggere e battere, poi ho pianto e mi sono calmato un po ', e lei nachpl di nuovo e non riuscivo proprio a sopportarlo colpirla. E dopo cominciò a piangere, e io mi calmai e ascoltai che tipo di mostro ero da lei, e mi sentii tranquillo, nonostante tutto ciò che lei disse di me. In breve, questo è terribile, non so perché non potrei rilassarmi durante la meditazione, e in generale è meglio non ottenerlo, anche se rassicura all'istante, ci sono altri modi efficaci che non danneggiano nessuno. La prossima volta ci proverò.

  3. Buon pomeriggio Mi chiamo Alena e sono una persona aggressiva. L'aggressività si verifica quando qualcosa va storto come lo desidero. Ad esempio: quando il telefono non fa ciò di cui ho bisogno (oh, e lo ottiene), c'è il desiderio di romperlo, a volte per schizzare energia rompo qualcosa di meno prezioso, molto spesso le matite. Rilascia immediatamente, soprattutto se non torni alla fonte dell'aggressività. Con un bambino, ha perso la pazienza prima di sedersi e pensare alle situazioni più frequenti che causano aggressività. Ha detto più volte che il bambino non mi ha fatto arrabbiare in modo particolare, e ha cercato di mettersi al suo posto, non ci sono stati problemi con le situazioni risolte, ma oh, questi oggetti inanimati. Cos'altro si può fare con tali attacchi di rabbia, non posso trattenermi. E, soprattutto, quale modello di gestione dell'aggressività per insegnare a un bambino?

  4. Benvenuto! Ho un problema, provo una rabbia interna costante e non appena c'è un motivo (ad esempio, il bambino non obbedisce, ecc.), Lo spruzzo immediatamente. Non posso più controllarlo. Sono molto preoccupato per mio figlio, perché mi sente e, soprattutto, lo rimprovero, grido molto. Non lo voglio da solo. Tutto è iniziato dopo aver rotto con suo marito, l'odio selvaggio nei suoi confronti. Ero una persona gentile, comprensiva e comprensiva, ma ora fa molto male da questa rabbia. Dimmi a chi rivolgersi, non voglio che il bambino mi veda in quel modo (cercando un mezzo giro).

    • Ciao Alena. Ti consigliamo di rivolgerti a uno psicologo per il tuo problema.

    • Sai, ho la stessa sensazione, ma solo mia figlia ha 7 anni. Cerco di trattenermi, ma poi trovo bruscamente una sorta di ragione e non è più simile a me stesso. La figlia ha paura di me e non sa cosa aspettarsi da me. All'interno, è come un'anima di pietra. Ciò è avvenuto dopo un aborto, che ho fatto quando mia figlia aveva 3 anni. Capisco che non è colpa sua. Sì, e non sa che l'ho fatto affatto. Ma non posso aiutare me stesso. L'aborto è il mio argomento dolente.

      • Beh, certo, Tatyana, hai ucciso la sorella o il fratello di tua figlia. Capisci quanto suona selvaggio e cosa hai fatto? Pentiti, chiedi perdono a tua figlia e al piccolo a cui non hai partorito, fai buone azioni per i bisognosi. È molto difficile, ma è possibile espiare. Sono passati 4 anni e non hai lasciato andare. Chiedi a Dio di perdonarti e di indirizzarti sulla via del pentimento. So cosa sto scrivendo.

  5. Benvenuto! In un periodo molto breve, si sono verificate interruzioni in cui ho alzato la mano a una persona cara. Non capisco cosa stesse succedendo e non ricordo nemmeno come sia successo, ma non c'erano ragioni per questi focolai. Non so cosa fare, avvisare quelli per favore.

    • Ciao vera È necessario capire la causa dei guasti, spesso la causa del nervosismo è una malattia della tiroide. Si consiglia di consultare un endocrinologo.

  6. Vivo con una persona da quasi 20 anni. Una volta erano vicini, ma ora come parenti. È successo che non ci sono soldi per viaggiare, devi vivere insieme, beh, almeno in stanze diverse. Di questi anni, i primi 2 sono stati normali, poi ha iniziato a rilevare lampi di rabbia non motivata in lui. Poi hanno scoperto il cancro ai polmoni e molti anni dopo un tumore al cervello. Tutti gli anni successivi, tutte le entrate vanno al trattamento. E prestiti per cure. Niente soldi per tutto il resto. Se fosse andato diversamente, probabilmente il mio personaggio sarebbe stato più allegro. Se non fosse stato per la malattia, probabilmente me ne sarei andato, e ora tiro la cinghia o porto la croce, a seconda del grado di positività della prospettiva sulla situazione. A volte non è possibile ripagare la depressione associata a stress costante e, a sua volta, può causare un altro scoppio di rabbia di un amico, dopo di che è più probabile che venga nuovamente richiesto il bottino per chimica e radiazioni. Tutto ciò di cui ho bisogno è un sacco di soldi per pagare prestiti e cure. E riposo normale.

  7. Buon pomeriggio Non riesco assolutamente a controllare la mia rabbia. Posso litigare con una persona a causa delle sciocchezze. Posso reagire con rabbia ai commenti delle persone vicino a me, inizio a urlare, piangere, voglio battere e rompere tutto, a volte lo faccio. Auguro la morte a colui che ha offeso me stesso e io voglio morire in quei momenti. Sono arrabbiato perché sono nato per niente. Ma dopo cinque minuti tutto passa, nell'anima rimangono solo debolezza e tristezza. Sembra sempre che io abbia ragione e che le altre persone abbiano pensieri sbagliati e limitati e che tutti mi invidino. Non ascolto l'opinione della gente, non mi interessa l'opinione pubblica. Guardo film, piango sempre in qualsiasi scena triste. Dei film sono interessati solo fiction, horror e thriller. A volte immagino che i miei cari siano improvvisamente morti e anche loro inizino a piangere, anche se i miei cari, grazie a Dio, sono vivi e stanno bene. Sono molto interessato ai maniaci, ne leggo costantemente su Internet.
    Qual è il problema con me?

    • Buon pomeriggio, Polina. Per capire te stesso, dovresti rivolgerti a uno psicologo professionista che condurrà una psicodiagnosi.

    • Se credi in Dio, vai in chiesa per la confessione e la comunione. Tutto passerà! Diventerai completamente diverso. Persone calme, equilibrate e amorevoli. Dio ti conceda la salute del corpo e dell'anima)))

  8. Buona giornata,
    Sono pienamente consapevole del mio problema e non riesco a capire come risolverlo. Ho attacchi molto aggressivi, nella maggior parte dei casi le persone intorno a me mi infastidiscono. L'ultima volta che sono stata infuriata dalla mia collega, ha preso il mio libro e ha iniziato a scrivere delle note in esso, sapendo che non l'avrei approvato, mi ha fatto molto arrabbiare perché ha invaso la mia cosa di cui mi occupo e inoltre urla . Per questo, ero pronto a strapparla come uno straccio di asso. Ci sono molti casi simili al lavoro, qualcuno lascerà qualcosa sulla mia scrivania o sulla terra, quindi la mia torre verrà demolita. Capisco che questo non è normale e ho bisogno di lavorare su me stesso, ma in tali momenti sono solo una bestia. Ho provato a fare yoga, a leggere un sacco di letteratura sul fatto che a livello di energia si tratta di uno squilibrio di energia, ecc ... e molto altro e nulla aiuta. In generale, giustamente sono già impressionato per questo. Non so come affrontarlo, l'ho avuto fin dall'infanzia.

  9. Ciao, ho le esplosioni di rabbia più reali, davvero spaventose ..
    Non sto solo dicendo parole offensive o urlando, che è ciò di cui alcuni sono preoccupati. Proprio in un momento qualsiasi in ogni momento la mia testa inizia a girare la testa come se stessi perdendo conoscenza, tutto il mio corpo si sente caldo, sto iniziando a tremare, tutto è bianco davanti ai miei occhi, non vedo nulla, mi suona solo nelle orecchie e in tali momenti se c'è una persona nelle vicinanze, sono Lo batterò, e non solo mi arrabbierò, e non sarà in grado di resistere, sono ben lungi dall'essere atletico me stesso, ma in quei secondi è come se appaia una forza incredibile (secondo altri, non ricordo nulla dopo gli attacchi), e se sono vicino a qualcuno, mi faccio male .
    Cosa fare? .. aiuto

  10. Accade irragionevole irruzione. Ad esempio: leggendo un libro, una persona familiare mi ha appena passato accanto, non ha nemmeno detto nulla, mi è semplicemente passato vicino e ha bevuto acqua (in silenzio), ed ero pronto a strappare e buttare, e solo a causa della mia segretezza e del desiderio di nascondere assolutamente qualsiasi informazione su di me, anche il più insignificante, sono stato in grado di trattenermi; anche se in questi casi sono solo in tutta la stanza, posso colpirmi in testa, ma cercare comunque di trattenermi. Inoltre, dopo attacchi particolarmente gravi, il mio cuore inizia a farmi male (una volta a causa di un dolore molto forte non potevo fare un respiro profondo, avevo paura della morte).
    Qual è il problema con me? Spero niente di grave, non ho nemmeno finito la scuola.

  11. Ciao Il mio amico ha lampi di rabbia. Ad un certo punto, mi ha attaccato. So da molto tempo che cosa ha, e i lampi accadono, ma non su di me, perché io sono il suo migliore amico, beh, l'ho pensato fino a quel momento. Trattato con lui e rassicurato. Si spegne costantemente, succede che inizia a sussultare, tutto il corpo si contrae, dopodiché si spegne. Ma non è tutto, dopo di che viene di nuovo in sé e di nuovo è tutto furioso. In quel momento, mi ha attaccato, non potevo batterlo (un amico comunque), dopo il suo arresto sono partito, perché io stesso non potevo trattenermi. Si prega di avvisare cosa devo fare in futuro, e se lo trasporta di nuovo? Certo, sono una persona riservata, ma non mi permetterò di essere battuto. Consiglia a come comunicare alla persona che avrebbe preso delle misure per la guarigione. L'amicizia crolla dall'infanzia ..

    • Ciao Mr.Di.
      "Avvisa come comunicare a una persona che avrebbe preso delle misure per guarire" - Rimuovi un amico nei momenti di disconnessione e rabbia al telefono. Quando un amico è adeguato, mostra il video e successivamente elimina il video.

    • Quindi posto nella casa di Dur. Una persona del genere deve essere isolata dalla società, perché è pericolosa. Guarda un video e il prossimo scoppio di rabbia chiama un'ambulanza. Altrimenti, la psicosi prenderà possesso del suo corpo. I musulmani vengono spesso aiutati rivolgendosi al Mufti, trattano in un modo antico assolutamente indolore, cantando le linee del libro sacro nelle loro orecchie, se una persona inizia a fare facce, tremare, gridare, parlare con una voce strana o in un'altra lingua, allora il Mufti sarà in grado di curarlo. Ci sono 2 vie d'uscita, o nel manicomio per curare il corpo, o nel Mufti per curare l'anima.

      • Come ti sei alzato con la tua religione, è inutile, lo psicologo e l'autocontrollo sono i tuoi compagni al momento del trattamento ... e lascia favole ai demoni ai bambini per la notte ... 21 ° secolo e credi ancora nella stupidità di Hollywood!

        • Caro Alexander! Sono un pastore protestante e ho affrontato diverse volte demoniache. Nessuno poteva aiutarli, né dottori né psicologi, ma Cristo aiutò. Questo è vero! La rabbia e l'aggressività possono avere cause diverse, sia di natura psicologica che fisiologica, e di natura spirituale. Quando gli psicologi sono impotenti, devi andare dal prete.

  12. Ciao Per molto tempo noto attacchi di rabbia. Quando la situazione sfugge al controllo, inizia a coprirmi. Mi perdo e inizio a bestemmiare con qualcuno che ha provocato una situazione o fa cadere tutto e quando raggiungo un certo punto di ebollizione, sembra spegnermi e inizio a battere. Come posso e dove posso, non posso assolutamente controllarlo. Provoca il provocatore e iniziamo una lotta su vasta scala. E non lo voglio. All'inizio cerco di aggirare tutto in modo pacifico, ma neanche loro vogliono ascoltarmi e nemmeno io posso andarmene. Non ho modo di consultare un medico per qualche motivo. Puoi consigliare la letteratura o qualcosa che possa aiutare? Non ho più la forza di questi flash. Sono costantemente stanco e ho voglia di spremere il limone. Grazie in anticipo

  13. Buon pomeriggio Aiuta a capire cosa c'è che non va in me. Ultimamente ci sono stati focolai di rabbia. Controllo le emozioni sul lavoro, ma non riesco a casa. Comincio a urlare al bambino a causa di tutte le sciocchezze che posso colpire. Dopo tali focolai non posso né parlare né guardare nessuno. Sono molto stanco

  14. Grazie mille! Prenderò sicuramente il tuo consiglio, a volte grida in modo che il dialogo sia impossibile ... Non ha vita sessuale, perché crede di avere un piccolo organo maschile. Una mancanza di vita sessuale può causare questo comportamento in un uomo?

    • Ciao Irina. Negli uomini con una mancanza di vita sessuale sono associati tutti i loro problemi (interni ed esterni).

  15. Ciao Varie sciocchezze mi infastidiscono, da tutto ciò che inizio a urlare, usano un linguaggio volgare. Da qualche parte nel profondo, capisco che devo smettere, non posso fino a quando non urlo abbastanza ... poi cammino senza emozioni. Ho molta paura per il mio bambino, anche lei lo capisce. Mi sento molto male per questo, ma io stesso non posso fare nulla, mi prometto che mi trattengo, ma anche di nuovo. Indica a quale medico contattare ...

  16. Benvenuto! Il mio amico si lamenta continuamente di essere in costante tensione, ogni minima situazione negativa lo porta all'ansia e provoca aggressività, giura su tutti, lo considera colpevole, quindi si gira verso di me e trova la colpa delle parole e ricorda vecchi insulti, vuole che mi faccia male pungi con una parola, in modo da essere offeso da lui. E lasciato. E poi inizia a pentirsi e scusarsi per le sue parole .. E questo si ripete con una certa frequenza .. Cosa dovrei fare?

    • Ciao Irina. Data la peculiarità del ragazzo di incolpare tutti, ti consigliamo di non rispondere alle sue parole e di non soccombere alle provocazioni da parte sua.

      • Grazie! E come esattamente non reagire: cambiare argomento della conversazione, andarsene, tacere o qualcos'altro?

        • Irina, quando un giovane "vuole pungermi più dolorosamente con una parola, in modo che io sia offeso da lui". E lasciato. E poi inizia a pentirsi e scusarsi per le sue parole ”- Non c'è bisogno di essere offeso, prendi le sue parole come un'opportunità per parlare, non prendere parole a tue spese. Infatti, se sei offeso, significa che l'obiettivo del ragazzo viene raggiunto e la tua autostima inizia a cadere, perché il tuo orgoglio è ferito dai malati. Sapere come fermare un ragazzo durante conversazioni spiacevoli, dì: "fermati, fermati, ti sbagli, non credo."
          La cosa principale che devi capire è che il tuo ragazzo ha il diritto di considerare, qualunque cosa. Questa è la sua opinione soggettiva. Il tuo compito è quello di essere in grado di resistere a questo confronto e imparare ad essere una persona matura e autosufficiente. Dopotutto, il fatto che tu sia offeso e reagisca dolorosamente è già un tuo problema personale.

  17. Buon pomeriggio, ho davvero bisogno di consigli su come sconfiggere le esplosioni di rabbia e rabbia che sorgono con la gelosia. La gelosia è irragionevole, finisco molto, è presente la paura che tradirà. Non so cosa fare, la mia gelosia rovina le mie relazioni e il mio sistema nervoso.

    • Ciao Christine.
      Per prima cosa devi affrontare le cause della gelosia. Non c'è gelosia senza causa. "È presente la paura che tradirà." - Questa è la ragione. La paura è spesso presente con bassa autostima, diffidenza, insicurezza.
      Inoltre, la causa della gelosia è un sentimento di mancanza di amore, attenzione, simpatia, rispetto da parte di una persona preziosa, oltre che amata.
      La stessa natura è inerente a questo sentimento dell'invidia. La gelosia può svilupparsi in qualsiasi persona, perché c'è sempre qualcuno più intelligente, più forte, più bello. Pertanto, non ha senso essere geloso, perché puoi perdere definitivamente la persona amata e la tua tranquillità.
      È importante scoprire questa vera ragione, capire cosa sta succedendo aiuterà a determinare come sbarazzarsi della gelosia e dominare te stesso nei momenti di rabbia.
      Da parte nostra, ti consigliamo di riconoscere che l'amore deve essere supportato da parole calde e gentili e non da un discorso feroce e zelante che estingue solo il fuoco dell'amore. Il tuo uomo non ti deve nulla e starà con te esattamente come starà bene con te. Se i lampi di rabbia e rabbia continuano, scomparirà dalla tua vita e le tue paure saranno giustificate.

  18. Ciao, la mia matrigna ha 44 anni e ha un attacco di rabbia.
    Va tutto bene, ma qui nulla può fallire, inizia a essere scortese, lo giuro. Dopo tutto ciò, per prima cosa si scusò, disse che non sapeva cosa le fosse successo. Ma ultimamente, non si scusa nemmeno. Le ho detto di andare da uno psichiatra, che lei rifiuta categoricamente. Si prega di avvisare chi contattare.

    • Ciao Olga. Puoi chiedere aiuto a un neurologo che pianificherà un esame. Si consiglia inoltre di consultare un endocrinologo.

  19. Benvenuto! Dopo che io e mio figlio siamo tornati dall'ospedale (mancavano 10 giorni), mio ​​marito ha notato problemi comportamentali. Può iniziare a urlare da zero, imprecare, essere scortese. Dopo 15 minuti si raffredda e si scusa. Dice che non capisce cosa gli è successo. Oggi mi ha battuto per aver cercato di svegliarlo al lavoro ...
    Quale specialista posso contattare?

  20. Ciao, al mio lavoro il mio capo immediato si comporta in modo molto strano. Ha avuto esplosioni di aggressività, l'ultima volta è stato così, ha iniziato a urlare il suo viso arrossato, i suoi occhi sporgenti hanno iniziato a calciare sul mio tavolo con il piede. Per un po 'lasciò il suo ufficio e poi entrò, come se nulla fosse accaduto, il suo viso era calmo, iniziò a scusarsi, cominciò a dire che si vergognava del suo comportamento, che lui stesso non capiva cosa fosse adesso e cosa sia adesso E 'successo. Per favore, scrivi cosa gli sta succedendo e cosa dovrei fare, perché sono sempre nello stesso ufficio con lui e ho molta paura quando ha questo, ci sono volte in cui mi sembra che possa mettere le mani in mano. Non vedo davvero l'ora di avere tue notizie. Grazie in anticipo

    • Ciao Dina. Per capire cosa sta succedendo con il capo, è necessario condurre uno psicodiagnostico per identificare lo psicotipo di una persona.
      Lo psicotipo di una persona è solitamente nascosto dietro una maschera sociale e di solito si manifesta in situazioni stressanti, critiche e straordinarie.
      Raccomandiamo che con aggressività il capo cerchi di non contattarlo.

  21. Buon pomeriggio Il mio collega, secondo i miei sentimenti, mi ha scelto come sacrificio. Frequenti attacchi irragionevoli di aggressività, porta completa assurdità in tali momenti e si diverte. Quale dovrebbe essere il mio comportamento in una situazione simile? 8 anni fa, era in congedo per malattia da uno psichiatra per 4 mesi.

    • Ciao Galina. Informa i tuoi superiori della situazione, chiedi consiglio e se esiste una tale opportunità, data l'incompatibilità dei personaggi, per proteggerti dalla necessità di comunicare con un collega del genere.
      Devi avere il supporto dalla tua parte, quindi un leader adeguato, intriso di una situazione, ti aiuterà a risolverlo in modo sicuro per te.

  22. Attacchi di aggressione, principalmente non solo a causa di parenti. Sono una persona che amo la solitudine, ma in questa fase della mia vita è impossibile ... l'aggressività si manifesta tanto quanto ricordo, vale a dire, è accompagnata, ad esempio, da azioni spensierate, respiro rapido e profondo, quindi intorpidimento prima di tutto viso, braccia e gambe, e in la fine di un forte battito cardiaco e la sensazione di poter perdere conoscenza ...
    Prima di allora, ci sono state allucinazioni due volte nella mia vita, un suono, la seconda perdita di attrezzi per il corpo, diciamo così ... Non so se andare dal dottore perché, come sempre, non troveranno nulla .. i miei pensieri

    • Ciao Ruslan. Gli attacchi di aggressività, la tachicardia possono essere la causa di disturbi ormonali nel corpo.
      "Non so se valga la pena andare dal medico perché, come sempre, non troveranno nulla" - hai già elencato i sintomi nel tuo messaggio abbastanza per vedere un medico. Si consiglia di contattare un cardiologo.

  23. Due volte nella sua vita ha notato attacchi di rabbia, rabbia e aggressività ... Innanzitutto, un anno prima dell'ictus, è iniziato con papà. Gli attacchi erano assolutamente incontrollabili, impazzì. Inoltre, si è comportato bene in questi momenti, esattamente come era insolito per lui. Quindi, un anno prima della diagnosi di oncologia, questi attacchi iniziarono ad apparire in suo marito. Arrivò al punto che quando 2 mesi prima della sua morte, mentre giaceva in ospedale e già indebolito, riuscì a colpirmi in modo che io volassi via e mi schiantassi contro il muro ... Da dove provenivano le forze ... Non potevo offendermi e andarmene, ma ricordando che papà avevo capito che arriverà presto ... Quindi non è necessario per gli psiconeurologi, ma semplicemente per i dottori per un esame completo. Il corpo urla per qualcosa ...

  24. Ciao, ho notato di recente il comportamento più inappropriato. Al minimo litigio, mi rompo sulla famiglia e sul ragazzo, e allo stesso tempo - non sono solo urla, ma da parte mia sono la vera aggressività e isteria allo stesso tempo, grido in modo da persino stendere le orecchie. Per favore aiutatemi, avvisate quale medico contattarmi, cosa bere. Mi fa solo paura di non rompere la legna da ardere in questo stato, per così dire.

  25. Ciao Ho una condizione e non riesco nemmeno a farcela, grido costantemente al bambino, mi arrabbio, grido. Ho una grande rabbia e aggressività. Aiutami a dove rivolgersi. Voglio davvero essere calmo.

    • Ciao Olga. Ti consigliamo di contattare il tuo neuropsichiatra per il tuo problema.

    • Per quanto ti capisco, è la stessa. Mi odio per quello. Ora ho iniziato a bere Magne B6. Sembra che stia diventando più facile. Buona fortuna a te

    • Il tè speciale rilassante mi aiuta molto. Cerca uno. Lo bevo tutti i giorni. Senza bere il giorno 2 solo una bestia. A volte anche i bambini lo portano in quel modo, ma è molto più facile controllarsi. L'articolo elenca alcune erbe.

  26. Ciao, ho incontrato un uomo 7 anni fa. A quel tempo, avevo 3 figlie, di cui pensavo si innamorasse. Abbiamo firmato. Quindi nacquero altri 2 bambini. I suoi parenti non hanno accettato me o le mie figlie. Sua madre è morta 3 anni fa. Di recente è molto irritabile. Alza la voce sulle figlie a causa di ogni piccola cosa. A volte mi sembra che sia pronto ad ucciderli, quindi la rabbia si manifesta sul suo viso. Gli scoppi di rabbia erano precedenti, ma erano molto rari e c'era sempre una spiegazione logica. Il divorzio non aiuterà. Viviamo nel villaggio. Non ho nessun posto dove andare, sono un orfano. Aiuto, ho paura per i bambini.

  27. Ho due figli e spesso attacchi di rabbia a causa del pianto del bambino più piccolo e della disattenzione del bambino più grande, sinceramente ho paura di non far fronte a questi attacchi. Dimmi come essere?

  28. Ciao Vivo con una donna da oltre un anno. Dopo questo tempo, ci siamo finalmente separati. Per tutta la vita insieme, e ora provo ancora sentimenti d'amore per lei. Fin dall'inizio, la sua relazione con me è stata acuta per il fastidio per tutte le piccole cose (non vestite, briciole sparse sul pavimento, non l'ho detto, ecc.), E con i miei cari ha iniziato con irritabilità per la loro esistenza (mia madre si sedette ci salutammo, dicemmo qualcosa sulle cose sul sedile posteriore, poi ascoltai: "Non mi piace, lascia che passi a piedi !!!, ecc.). Poi un mese dopo, un tentativo di riorganizzare congiuntamente i mobili dell'appartamento finì per imprecare contro di me, che ero un pazzo e quasi un animale stupido. Volevo andarmene, ma mi persuasi a non lasciarla con la motivazione che non poteva senza di me. La prossima è una gravidanza inaspettata. Ciò che è iniziato qui - Dio non voglia. Qualunque delle mie azioni le ha causato molta rabbia per il fatto che non ho detto qualcosa o detto uno scherzo. Mi costrinsi ad andare dai miei genitori, che odiavo per il fatto che vivono nel loro mondo (i miei genitori, 75 anni, sono già molto malati). Dopo una settimana, ho chiesto di tornare. Ho soddisfatto questa richiesta perché amavo. Questo non è finito qui. A 13 settimane, sono state rilevate anomalie fetali che hanno dovuto abortire per motivi medici "cito". Ha accusato i miei genitori che era colpa loro e non voleva che questo bambino nascesse. E poi tutta la nostra vita è stata accompagnata da dichiarazioni così inaspettate che non me ne pento, offendo, faccio tutto di sbagliato, ecc. Alla fine, mi ha accompagnato a casa del Padre. Anche dopo, ho continuato la mia relazione e la vita con lei al massimo, solo che non siamo più andati a letto insieme e non ci siamo alzati insieme. Durante tutte le relazioni, ho ascoltato la sua negatività sul fatto che vivere così non è più accettabile, perché venne suo figlio di 15 anni e iniziammo a vivere da vicino in un appartamento di 1 stanza, anche se non lo sentivo. L'ultima goccia è stata la chiamata di mia sorella e dei miei genitori, sui cui occhi stava accadendo tutto ciò. Un mare di rabbia e rabbia fu schizzato via, accompagnato da bestemmie contro di loro. Per favore, dimmi cosa potrebbe essere? La malattia della mia amata, che ancora amo. Dopotutto, ho fatto di tutto per vivere umanamente.
    Cordiali saluti, Vladimir.

    • Ciao Vladimir. Non è necessario incolpare te stesso per quello che è successo; la tua donna non ha avuto sentimenti reali e sinceri. Non era completamente soddisfatta della relazione che aveva con te, quindi non poteva controllarsi, e non ci provò, la mancanza di una cultura dell'educazione da quella che descrivevi era ovvia.

      • Potrebbe non essere necessario incolpare te stesso, ma tutti sono obbligati ad assumersi la responsabilità di ciò che sta accadendo nella loro vita. Se una donna simile è presente nella sua vita, allora è un uomo simile che vuole essere visto più sensibile e premuroso, date le sue lamentele per la sua insensibilità. A giudicare dal gran numero di lamentele nei confronti della donna, l'uomo è infantile, sfugge alla responsabilità "Non ho nulla a che fare con tutto ..." Diventa schiavo. Fino a quando non si assume la responsabilità, non cambia, non diventa nella posizione del donatore ... amore per la famiglia, ordine, cura, responsabilità ... Non vedere una buona famiglia come le tue orecchie.

    • Tutto il tuo commento è pieno di pensieri, sono così bravo, ma la donna è diventata isterica. La vita non lega le persone a caso e il fatto che dopo una serie di eventi così vividi e inequivocabili nella tua vita personale, non vedi ancora i registri negli occhi, dice della tua insensibilità, semplicità e riluttanza ad assumersi la responsabilità di ciò che sta accadendo. Se una persona si comporta correttamente e risolve tempestivamente i problemi della vita, allora vive in un mondo vicino a un ideale. È possibile. Чем дольше уходите от решения своих задач — тем сильнее, чаще, настойчивее и больнее для вас жизнь упрямо будет вам их предлагать. Пока не решите. Поэтому, если недовольны отношениями личными, отношениями с родителями, наличием иных проблем в своей жизни, первое, что можете для себя сделать, — задумайтесь.. Чему меня учит этот человек? А этот? Что я должен понять??.. Второе: подумайте, чем я могу помочь этому человеку?.. Не пытайтесь никого переубедить словами. Поговорите мысленно с его душой. Поговорите со своей душой. Говорите с собой наедине. Ставьте серьезные вопросы. Себе. Будьте самокритичны. И вы услышите ответы. Возьмите на себя ответственность за свою жизнь, за своих близких. Будьте примером мужчины. И ваша жизнь начнёт меняться к лучшему. Удачи)

  29. Живем в Киеве. Отцу 65 лет. Очень раздражителен и вспыльчив с родственниками. Грубит собственной матери, которой уже 85, чего раньше небыло. Постоянные перепалки с женой после 23 лет совместной жизни привели недавно к разводу. Возможно это происходит из-за нереализованных професиональных ожиданий и каких-то внутренних страхов. Как такое поведение можно продиагностировать? Можно ли это излечить с помощью психотерапевта?

    • Здравствуйте, Андрей. Раздражительность и вспыльчивость у Вашего отца могут являться, как свойством характера, так и симптомом заболевания, а может причиной такого поведения выступать и Ваши личные предположения.
      Причинами раздражительности также могут выступать, как внутренние, так и внешние проблемы.
      Внутренние – депрессия, неврастения, тревожное расстройство, нарушения сна, алкоголизм, хроническая усталость, отсутствие самореализации, дисбаланс мозговых функций и прочее.
      Внешние – это факторы из внешней среды, например, внезапно начавшийся дождь или негативный поступок человека.
      Также отмечают психологические, физиологические и генетические факторы, провоцирующие данное негативное поведение, поэтому дистанционно установить диагноз невозможно. Обращайтесь за помощью к психотерапевту.

  30. У меня есть сестра, она младше меня на 11 лет, она добрая, веселая, и не жадная. Иногда начинаю кричать на нее без причины. Ей всего 10 лет и я не хочу, чтобы она выросла такой же как я. Подскажите что-нибудь еще, потому что во время самого приступа ярости ты не можешь думать о дыхании или мимики, не можешь думать ни о чем кроме того, что ты зол. И могут ли эти приступы ярости быть связаны с тем, что у меня эпилепсия? А вообще я очень много нервничаю и у меня бывают панические атаки. С чем вообще это связано? С тем, что у меня эпилепсия? Или потому, что гормоны в 21 год еще не успокоились? Или это психология и все потому, что у меня нет друзей и кроме дома и работы я нигде не бываю, а дома просто закрываюсь в своей комнате и ухожу в мир книг или фильмов? Походу у меня серьезные проблемы.

    • Саша, отсутствие самообладания, самоконтроля и ощущение безнаказанности позволяет Вам кричать на свою сестру. Вы же себе не позволите кричать без причины на людей в магазине или на улице?
      Приступы ярости могут быть связаны с тем, что Вы нервничаете, напряжены, у Вас много проблем, комплексов, нереализованных желаний.
      Рекомендуем наладить свои отношения с внешним миром: знакомьтесь с девушками и парнями, не уходите от социальных контактов, воспользуйтесь для начала социальными сетями.
      Необходимо также и внутренне мысленно себя настраивать на сохранение спокойствия в любых ситуациях и не доводить свое состояние до приступов ярости. Tutto dipende da te.

    • Саша, задавайте вопросы своей душе, когда вы находитесь наедине, читайте книги, которые вам помогут найти ответы на Ваши вопросы. Хорошие специалисты зачастую слишком дорого берут за свои услуги и не всегда искренне заинтересованы вам помочь. К сожалению. Не стоит ни на кого надеятся. Но вы сами вполне можете себе помочь. Осознание проблемы — это уже 80% её решения. Читайте, развивайтесь, сейчас море доступной информации по саморазвитию, занимайтесь йогой, она очень гармонизирует душу и тело, просто найдите ролик в ютьюбе, который вам понравится и делайте как попало, потом втянетесь и разберетесь. Обливайтесь по утрам холодной водой после теплого душа, это закалит ваше тело и волю. И все наладится) дорогу осилит идущий:)

  31. Положим, я в состоянии во время приступа не причиняю вреда окружающим — но меня беспокоит, что эти приступы причиняют вред мне самой. Сдерживаться — это решение проблемы или все-таки способ её спрятать? И есть ли способ узнать, имеет ярость гормональную причину или нет?

    • Olsha, capisci tutto correttamente, la moderazione durante gli attacchi di rabbia non è una soluzione al problema, ma sarebbe meglio farlo e estinguere il senso di rabbia che si sviluppa da sé, sviluppando autocontrollo.
      La rabbia viene prodotta nelle ghiandole surrenali, l'ormone noradrenalina responsabile di essa. La produzione di noradrenalina si verifica quando una persona si trova in una situazione stressante, visivamente questo si manifesta nelle guance rosee. Se le convulsioni sono scomode, allora dovresti concentrare la tua rabbia su cose utili: lavarti, pulire, fare fitness e altri sport o neutralizzarli con la meditazione, lo yoga.

  32. Una persona del genere non andrà da uno psicoterapeuta stesso. Nessuno porta ad un attacco. Si porta da solo. Cerca qualsiasi scusa. Questi attacchi portano alla domanda: "Non rimarrò uno storpio o i nostri figli?" Domanda: Come farlo guarire? Non sta ascoltando nessuno!

    • Galina, è necessario risolvere il problema, dato il suo consenso. Se un uomo non vuole cambiare e accettare aiuto, allora dovresti valutare la situazione dal punto di vista della sicurezza della tua famiglia, poiché le tue paure sono giustificate.
      Capita spesso che l'unica via d'uscita da questa situazione sia il divorzio. Digli quando è calmo. Forse questo lo influenzerà e, per paura di perdere la sua famiglia, penserà e accetterà l'aiuto di uno specialista. Puoi invitarlo a visitare insieme uno psicologo di famiglia.

      • Non ha pensato a niente. La sensazione che lo stimolo sono io. Sinistra, molto lontano. Sto bene I bambini sono cresciuti. Mio marito ed io abbiamo divorziato. Ma nella sua vita non funziona molto e, come prima, incolpa tutti per i suoi problemi. E gli attacchi di rabbia sono passati ai bambini. Il che mi dà fastidio. E non posso portarlo da nessun psicologo. Non sta ascoltando nessuno.

    • Galina, prova a farti la domanda più spesso - Come posso aiutarlo? ... Più spesso.

  33. Quale specialista dovrei contattare per risolvere questo problema?

Lascia un commento o fai una domanda a uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: leggi prima l'intero ramo dei commenti, perché, molto probabilmente, in base alla tua situazione o a una situazione simile, c'erano già domande e risposte corrispondenti di uno specialista. Le domande con un gran numero di errori di ortografia e altri errori, senza spazi, segni di punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi ricevere una risposta, prenditi la briga di scrivere correttamente.