Tick ​​nervoso

Il tic nervoso è una contrazione stereotipica involontaria dei muscoli del viso, a volte del collo. Questa deviazione è espressa principalmente da piccoli contrazioni. Le contrazioni muscolari incontrollate non sono rare e si sono verificate una volta in quasi tutti i soggetti umani. Ad esempio, nella maggior parte degli individui con grave sovraccarico psico-emotivo, si nota la comparsa di spasmi stereotipati delle palpebre. È noto che il tic nervoso degli occhi e la contrazione dei muscoli facciali sono più comuni. Nella fase dell'infanzia (prima dei dieci anni), il problema più comune di eziologia neurologica è considerato tic, che si riscontra in una ragazza su centinaia e il 13% dei bambini maschi. Il fenomeno descritto non ha bisogno di terapia farmacologica, poiché non provoca danni al corpo dei bambini, così come a un individuo maturo. Il trattamento è necessario solo se le zecche temporanee degenerano in un fenomeno permanente.

Cause di tick nervoso

Il principale fattore che contribuisce alla comparsa delle zecche è considerato disfunzione del sistema nervoso. Il cervello umano invia impulsi nervosi "errati" ai muscoli, costringendoli a contrarsi rapidamente e uniformemente. Questo fenomeno è involontario, quindi l'individuo stesso non può smettere di contrarsi.

Si distinguono tre varianti di tic, la loro classificazione è determinata dalla causa che ha causato lo squilibrio del sistema nervoso: primario (psicogeno, idiopatico), secondario (sintomatico) ed ereditario (derivano da disturbi ereditari che portano a danni alle strutture cellulari del sistema nervoso).

Tra le cause del sussulto primario che si verificano nel periodo dell'infanzia, ci sono:

- trauma psicoemotivo;

- disturbo da deficit di attenzione e iperattività (c'è il più grande squilibrio di funzioni);

- fobie;

- aumento dell'ansia ;

- nevrosi .

Il trauma psico-emotivo che ha causato la comparsa di tremori stereotipati può essere acuto, ad esempio, con un singolo episodio di paura improvvisa, dolore acuto e cronico. Il sistema nervoso dei giovani abitanti del pianeta è informe, e quindi i meccanismi di regolazione degli atti motori sono imperfetti. Di conseguenza, una risposta violenta a circostanze negative porta spesso alla comparsa di una violazione delle zecche. A volte si osservano tic nervosi in una persona matura.

I tic nervosi di origine primaria negli adulti sono causati da stress frequenti, debolezza del sistema nervoso e affaticamento cronico .

Tali contrazioni sono caratterizzate da un corso benigno. Di solito quasi sempre passano da soli senza l'uso di farmaci farmacopatici.

I tic nervosi di origine secondaria possono essere innescati da:

- malattie infettive del cervello;

- avvelenamento da monossido di carbonio;

- l'assunzione di una serie di farmaci farmacopatici, ad esempio psicotropi o anticonvulsivanti;

- danno ai capillari del cervello (aterosclerosi, ictus);

- disfunzione renale o epatica, a seguito della quale la concentrazione di prodotti di decomposizione tossici che colpiscono il sistema nervoso aumenta nel sangue;

- malattie mentali, come: schizofrenia , autismo ;

- processi tumorali nel cervello;

- nevralgia del trigemino;

- lesioni alla nascita;

- distonia vegetativa-vascolare , caratterizzata da un funzionamento disordinato delle parti del sistema nervoso responsabili della regolazione dell'attività degli organi.

Inoltre, spesso i movimenti che l'individuo è costretto a fare possono successivamente essere riparati sotto forma di contrazioni. Quindi, ad esempio, un bambino con angina deve deglutire costantemente la saliva, sforzando i muscoli del collo e della faringe per evitare il dolore. Successivamente, dopo il recupero, queste deglutizioni possono diventare tic nervosi.

Esistono tic nervosi ereditari chiamati morbo di Tourette. Si ritiene che con una probabilità del 50% il bambino avrà questa malattia se si riscontra in un genitore.

Questo disturbo si manifesta nel periodo dell'infanzia, gradualmente con la crescita delle briciole, i sintomi si indeboliscono. In questo caso, la gravità del corso è diversa.

Le seguenti sono condizioni che possono influenzare il decorso della malattia:

- condizioni autoimmuni;

- fattori di stress;

- ecologia avversa;

- infezioni batteriche (si ritiene che una violazione possa provocare un'infezione da streptococco, ma non ci sono prove);

- Carenza di magnesio e carenza di piridossina.

Tipi di zecche nervose

Spesso, una contrazione nervosa significa una normale contrazione della palpebra, ma questo non è sempre vero.

Il tic nervoso ha varie manifestazioni, a seguito delle quali è classificato in facciale, sensoriale, vocale e motorio.

La variante mimica del disturbo è la più spesso diagnosticata. Colpisce solo l'area del viso. Principalmente, si tratta di contrazioni involontarie dei muscoli labiali o facciali, il tic nervoso degli occhi. Spesso, la variante facciale della manifestazione del disturbo è combinata con il motore, poiché queste due opzioni sono molto simili.

Alla variante motoria della manifestazione della violazione descritta sono incluse le contrazioni involontarie dei muscoli degli arti. Le contrazioni muscolari si osservano molto meno frequentemente sulle gambe rispetto agli arti superiori. Allo stesso tempo, anche gli atti motori involontari (schioccare le dita, agitare le mani) dovrebbero essere attribuiti a questa opzione. L'opzione motoria include anche contrazioni spontanee dei muscoli del piede.

Un tic vocale è spesso confuso con un disturbo raro, manifestato dall'incapacità di controllare l'urlo di alcune parole o frasi, per lo più imprecazioni. La versione vocale del segno di spunta si manifesta con l'espressione incontrollata di singole parole.

Inoltre, grugniti, pokheking e forme sonore simili che non sono controllate dall'uomo agiscono spesso come suoni spontanei.

La contrazione sensoriale è causata dall'apparizione della sensazione di freddo di un individuo, da una sensazione di calore o da un'altra sensazione che gli dà il desiderio di strofinare questa zona del corpo. Questa sensazione non è correlata a condizioni esterne.

Spesso c'è una miscela di varietà della malattia. Ad esempio, un segno di spunta vocale viene rilevato in combinazione con un'espressione facciale o un tipo di motore.

Inoltre, le contrazioni incontrollate sono generalizzate quando colpiscono un gruppo di muscoli e locali quando si sviluppano in un determinato segmento del corpo.

Inoltre, vengono classificate semplici manifestazioni della violazione descritta e complesse.

La prima opzione si osserva quando si verificano contrazioni secondo un piano semplice, che colpisce solo un muscolo o un massimo di due.

Il secondo si verifica quando il tremore muscolare spontaneo si verifica secondo una certa sequenza, che è un complesso di una serie di atti motori o contrazioni che si susseguono uno dopo l'altro.

Per natura della nucleazione, questa deviazione è classificata in ereditaria, primaria e secondaria.

Si distinguono anche le violazioni transitorie di tick, che molto spesso passano da sole. Le contrazioni muscolari incontrollate sono caratterizzate da una breve durata. Inoltre, possono essere giocati ogni giorno per un mese intero o anche più a lungo, ma la durata totale non si verifica più di un anno.

Il segno di spunta di questa varietà si trova nell'irresistibile desiderio di eseguire un atto motorio specifico e persino di emettere un suono specifico. Di solito si esprime alzando le sopracciglia, sbattendo le palpebre frequentemente, gonfiando le narici, aprendo la bocca, facendo clic sulla lingua, grugnendo, purificando. Di norma, non è richiesto un trattamento specifico.

Si distinguono anche i tic motori cronici, che sono meno comuni dei tic transitori, ma più spesso della sindrome di Tourette. Per determinare questo tipo di contrazioni, i crampi dovrebbero verificarsi nel corso di un biennio e ogni episodio dovrebbe durare più di novanta giorni.

I più comunemente diagnosticati sono l'eccessivo lampeggiamento, la contrazione degli occhi o la torsione. Questa variazione delle zecche non si ferma nemmeno nel processo di sognare. I bambini non hanno bisogno di una terapia specifica, ma gli adulti dovrebbero comunque consultare un medico.

Sintomi delle zecche nervose

La principale manifestazione del disturbo in questione è la comparsa di contrazioni muscolari spontanee insormontabili. Inoltre, più persistentemente il soggetto cerca di neutralizzare gli spasmi, più si contrae il tessuto muscolare. Nonostante l'impossibilità di controllare consapevolmente l'attività del sistema nervoso, i singoli individui sono in grado di spingere il momento di crisi con la forza di volontà e indebolire l'ampiezza delle contrazioni muscolari.

In genere, le manifestazioni di questa violazione fanno il loro debutto a causa di un intenso carico di natura fisica o mentale a causa del superlavoro, a causa di una situazione traumatica inaspettata, di un grave conflitto o di una lite.

La sintomatologia dell'ipercinesia sta aumentando su base crescente, mentre gli spasmi muscolari esterni possono essere visibili ad altri. Le manifestazioni cliniche di un disturbo da zecca sono dovute all'area in cui si forma la contrazione.

L'ipercinesia facciale si riscontra in frequenti battiti di ciglia, brividi del naso, contrazioni caotiche delle sopracciglia, apertura involontaria della bocca, movimento delle labbra, tensione della zona frontale.

Un tic nervoso, localizzato nella testa o nella regione cervicale, si manifesta con giri meccanici della testa e annuisce impulsivi.

Il danno all'apparato vocale provoca tali manifestazioni: l'utilizzo inconscio di suoni incoerenti, sillabe, il verificarsi di grugniti, una tosse che abbaia o un ululato involontario.

Quando lo strappo è dislocato sul corpo, si notano atti motori riflessi dei muscoli addominali, si notano movimenti disordinati del diaframma, tremori muscolari pelvici o glutei.

Quando si verificano scatti degli arti, picchiettio automatico delle mani, annegamento o rimbalzo sul posto.

I precedenti sono noti quando un individuo non nota affatto il tremito muscolare involontario e, quindi, non si lamenta di loro, ma sono presenti.

I tic vocali si trovano nello schioccare, tossire, a volte in un linguaggio volgare, urlare parole emotive.

I sintomi della malattia in questione non sono istantanei. A volte le persone per un lungo periodo potrebbero non essere consapevoli dell'atto motorio, che è un segno di spunta. Più spesso le contrazioni spontanee sono notate da altri.

I tic nervosi variano in manifestazioni, intensità, complessità, tuttavia sono uniti da un unico segno: l'incapacità di controllare. A volte i pazienti possono avvertire l'inizio della crisi. Inoltre, a volte possono persino ritardarlo brevemente con la forza di volontà.

I sintomi di un tic nervoso diventano particolarmente evidenti quando l'individuo si trova in uno stato eccitato o con estrema fatica. A volte le contrazioni spontanee possono apparire in uno stato di rilassamento.

Il tic nervoso non pregiudica in alcun modo le prestazioni del sistema nervoso, non diminuisce le capacità intellettuali. In questo caso, può contribuire al disturbo della salute psico-emotiva. Più spesso questo viene rivelato quando il disturbo inizia ad attirare una grande attenzione dell'ambiente, provoca ridicolo o condanna. Le zecche per bambini possono cambiare la posizione. Possono anche crescere.

La maggior parte degli individui sente il debutto del segno di spunta sotto forma di un impulso simile alla necessità di sbadigliare, starnutire o alla necessità di grattarsi. L'inizio dei tic nervosi sembra un aumento della tensione che l'individuo decide consapevolmente di lasciarsi andare. Un esempio di un tale impulso di avvertimento è la comparsa di un coma in gola, che richiede una tosse o una sensazione spiacevole alle spalle che costringe a scrollare le spalle.

Le contrazioni possono causare una sensazione di sollievo dalla tensione o una sensazione simile al prurito. Un altro esempio è battere le palpebre per eliminare il disagio negli occhi. Ci sono persone che non sono consapevoli degli avvertimenti. I più piccoli sono meno consapevoli di tali impulsi rispetto agli adulti. Le contrazioni complesse in assenza di quelle semplici sono rare. A volte sono difficili da differenziare dalle compulsioni .

Diagnosi di un tic nervoso

Per diagnosticare la deviazione in questione, i tic dovrebbero essere distinti dagli atti motori provocati dalla presenza di altre patologie, ad esempio distonia, mioclono, corea, operazioni causate da anomalie motorie stereotipate, impulsi compulsivi.

La diagnosi differenziale è anche molto importante per capire come trattare un tic nervoso. Suggerisce l'esclusione di disturbi come: distonia, discinesia parossistica, corea, altre patologie genetiche, cause secondarie. Oltre alla sindrome di Tourette, i seguenti disturbi possono manifestarsi con spasmi o sotto forma di atti motori stereotipati: disturbi dello sviluppo, morbo di Huntington, corea di Sydenham, distonia idiopatica, compromissione stereotipica del motore, deviazioni del range autistico, neuroacantocitosi, sclerosi tuberosa, diarrea, duchesse Alcune mutazioni cromosomiche dovrebbero anche essere escluse: sindrome di Down, Klinefelter.

Inoltre, può verificarsi un tic nervoso a causa di cause acquisite durante l'uso di droghe, lesioni alla testa, ictus, encefalite. Fondamentalmente, le opzioni elencate sono malattie delle zecche molto meno comuni. Pertanto, screening o test medici non sono sempre necessari. Spesso, per escludere una particolare patologia, è sufficiente un esame approfondito e un'analisi della storia.

Le contrazioni delle zecche sono generalmente considerate sindromi che sono più comuni nei bambini, ma a volte si sviluppano negli adulti e sono spesso causate da cause secondarie. Le contrazioni che hanno debuttato dopo i 18 anni non sono manifestazioni della sindrome di Tourette, ma sono spesso diagnosticate come altre violazioni specificate o non specificate.

Se necessario, i test possono essere prescritti per escludere altri disturbi. Ad esempio, se durante la diagnosi è impossibile distinguere se il tic del paziente tormenta o è una convulsione, si raccomanda un elettroencefalogramma. Inoltre, al fine di escludere patologie cerebrali, dovrebbe essere prescritta una risonanza magnetica. Per escludere l'ipotiroidismo, si raccomanda di misurare la concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide.

Un'analisi delle urine al fine di identificare narcotici o altri stimolanti è più spesso necessaria quando si osservano contrazioni negli adolescenti o negli adulti, in cui le contrazioni involontarie hanno debuttato inaspettatamente e ci sono anche altre manifestazioni comportamentali.

Se c'è una storia familiare di patologie epatiche, un'analisi del livello di ceruloplasmina e rame aiuterà a escludere la malattia di Wilson.

Un tic nervoso che è stato trovato in un adulto indica la presenza di anomalie nella capacità lavorativa del sistema nervoso. Pertanto, con alcune eccezioni, il disturbo in questione richiede una consulenza qualificata da un neurologo.
Consultare un neurologo comporta intervistare un paziente, valutare le condizioni di un individuo, condurre test strumentali e di laboratorio, consultare altri specialisti, valutare il sistema nervoso.

Il sondaggio prevede chiarimenti:

- tempo, nonché le circostanze della comparsa di un segno di spunta nervoso;

- la durata del segno di spunta;

- disturbi trasferiti o esistenti;

- tenta di eliminare il segno di spunta e la loro efficacia;

- Il resto dei membri della famiglia ha un segno di spunta?

Dopo il sondaggio, viene condotto uno studio sistematico del sistema nervoso, vengono valutate le funzioni motorie e sensoriali, viene determinato il tono muscolare e la gravità dei riflessi.

Per diagnosticare la malattia descritta, si raccomanda che tali esami di laboratorio vengano eseguiti come uno ionogramma utilizzato per rilevare la quantità di elettroliti nel sangue (mancanza di magnesio o calcio porta ad un aumento del tono muscolare, che può essere espresso da convulsioni), un esame del sangue generale per aiutare a identificare la presenza di un disturbo di natura infettiva, studiare feci utilizzate per rilevare le uova di elminti.

Trattamento nervoso tic

La scienza moderna mette in evidenza una serie di raccomandazioni e alcuni esercizi che rimuovono o indeboliscono temporaneamente le manifestazioni di un tic nervoso.

I tic nervosi sono atti motori inconsci che l'individuo non può controllare. La loro peculiarità risiede nell'assenza di contrazioni spontanee quando una persona compie un atto motorio intenzionale. Ciò è dovuto al fatto che il cervello controlla l'esecuzione di un certo movimento in un dato momento, e quindi non perde zecche arbitrarie incontrollate da parte della testa.

Nonostante l'insicurezza comparata di atti motori incontrollati, è ancora necessario capire come sbarazzarsi di un segno di spunta nervoso.

Con la comparsa improvvisa di contrazioni muscolari spontanee in qualsiasi zona, si consiglia di stringere il muscolo contraente per un breve periodo di tempo. Questa azione sospenderà la manifestazione della malattia per un periodo indefinito, ma non eliminerà la causa della deviazione in questione.

La tecnica descritta è controindicata se il tremore è causato dall'infiammazione del nervo trigemino. Qui si raccomanda di ridurre al minimo l'effetto degli stimoli nella massima misura possibile, evitando qualsiasi contatto con l'area del teak.

Come sbarazzarsi di un battito nervoso dell'occhio? Di seguito sono riportati alcuni consigli. Spesso un occhio che si contrae segnala il bisogno di riposo del corpo. Il tremito muscolare spontaneo può verificarsi con un uso prolungato del computer, durante la lettura in una stanza scarsamente illuminata o da affaticamento.

Per eliminare rapidamente il tic oculare, dovresti:

- copri gli occhi per 15 minuti e rilassati;

- attaccare i batuffoli di cotone, precedentemente inumiditi in un liquido caldo, alle palpebre;

- prova ad aprire gli occhi estremamente larghi, quindi chiudi gli occhi con forza per un paio di secondi, ripeti l'esercizio 3 volte;

- premere leggermente al centro dell'arco sopracciglia situato sopra l'occhio che si contrae;

- per 15 secondi con entrambi gli occhi lampeggiano rapidamente, quindi chiudete gli occhi per 2 minuti e rilassatevi.

I metodi per trattare una zecca nervosa sono descritti di seguito. Al fine di sbarazzarsi di spasmi incontrollati, vengono utilizzati farmaci di farmacopea, terapia non farmacologica e medicina alternativa.

Il compito più importante della correzione farmacologica del disturbo nervoso tic è quello di alleviare i sintomi ed eliminare la causa del disturbo. Per fermare episodi di contrazioni, vengono prescritti farmaci che influenzano la sfera psico-emotiva del paziente e il sistema nervoso.

Nelle contrazioni primarie, viene data preferenza ai farmaci sedativi (ad esempio, Valerian officinalis). In assenza di effetti, puoi passare a gruppi di farmaci più seri.

I tic dell'eziologia secondaria della terapia sedativa non rispondono. Qui si raccomanda di iniziare l'azione correttiva con farmaci anti-ansia e antipsicotici. Questi farmaci sono prescritti in combinazione con il trattamento della malattia di base.

Al fine di stabilizzare il funzionamento del sistema nervoso, come strumento aggiuntivo, si consiglia di prendere una normale bevanda al tè con melissa o menta.

Oltre ai farmaci, non si dovrebbe dimenticare la terapia di rafforzamento generale. Il trattamento con farmaci non farmacologici può essere utilizzato sia con contrazioni primarie che con tic secondari, poiché normalizzano l'equilibrio psico-emotivo e ripristinano le funzioni di disturbo del sistema nervoso.
La terapia non farmacologica comprende: sonno completo, rispetto della giornata lavorativa, alimentazione razionale, tecniche psicoterapiche.

La comparsa di tic nervosi è un segnale importante che indica che il corpo ha bisogno di una tregua. Pertanto, con la comparsa di contrazioni incontrollate, prima di tutto, dovresti rivedere la routine quotidiana, escludere, se possibile, alcune varietà di attività, assegnare più tempo per il riposo.

Il costante sovraccarico di lavoro, la mancanza di un adeguato riposo per un lungo periodo causano l'esaurimento delle risorse funzionali del corpo e un aumento della suscettibilità alle sostanze irritanti del sistema nervoso.

Ci sono tali raccomandazioni fondamentali sul programma giornaliero per i tic nervosi:

- svegliarsi e addormentarsi contemporaneamente;

- rispettare il regime del lavoro;

- fare esercizi;

- seguire il regime di riposo (ferie, giorni liberi);

- Evitare il lavoro notturno e il superlavoro;

- tagliare il passatempo al computer;

- limitare o escludere assolutamente la visione della TV.

La carenza di sonno per diversi giorni aumenta la suscettibilità del corpo agli stress, riduce l' adattamento del sistema nervoso e provoca aggressività e irritabilità . La prolungata mancanza di sonno provoca una disfunzione ancora maggiore del sistema nervoso, che si manifesta spesso con un aumento dei tic nervosi.

Un modo eccellente per sbarazzarsi di questa dolorosa violazione è di rilassarsi in un bagno usando il sale marino. Inoltre, l'aromaterapia ha un effetto meraviglioso mirato al relax.

Va notato che per gli individui con una contrazione nervosa, il supporto familiare è cruciale. I parenti dovrebbero contribuire a creare un'atmosfera di calma in casa. Spesso è il supporto dell'ambiente immediato, la loro cura e comprensione, che contribuiscono allo smaltimento rapido di tremori muscolari improvvisi incontrollati.

Visualizzazioni: 247

Lascia un commento o fai una domanda a uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: leggi prima l'intero ramo dei commenti, perché, molto probabilmente, in base alla tua o simile situazione, c'erano già domande e risposte corrispondenti di uno specialista. Le domande con un gran numero di errori ortografici e di altro tipo, senza spazi, segni di punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi ricevere una risposta, prenditi la briga di scrivere correttamente.