allucinazioni

foto allucinosi L'allucinosi è un disturbo psicotico, che è caratterizzato da una sindrome allucinatoria, così come la presenza di allucinazioni nel paziente. Ansia, paura, ansia contribuiscono allo sviluppo della malattia. Le malattie sono accompagnate da delusioni, che è caratteristica dell'allucinosi verbale.

Allucinosi si riferisce in frequenza al secondo gruppo di psicosi metallo dopo il delirio. La sindrome dell'allucinosi si verifica all'incirca nel decimo anno dopo la formazione di alcolismo e il più delle volte colpisce le donne. Tre forme di allucinosi si distinguono per il flusso: acuto, cronico, protratto. Una caratteristica distintiva del disturbo allucinatorio è la sicurezza di entrambi gli orientamenti allopsichici e autopsichici. La condizione allucinatoria si verifica la sera o la notte, così come quando ci si addormenta.

Cause di allucinosi

Disturbi associati a lesioni locali dei lobi occipitale, temporale e parietale del cervello dopo lesioni sofferenti, encefalite, epilessia, malformazioni e malattie vascolari del sistema nervoso centrale, intossicazione, schizofrenia e psicosi sintomatica possono essere la causa di questa malattia organica.

La causa dell'allucinosi alcolica è l'adozione di bevande alcoliche da molto tempo.

Sintomi di allucinosi

L'allucinosi organica è caratterizzata da allucinazioni visive e uditive, pur mantenendo la chiarezza della coscienza.

L'allucinosi tattile è caratterizzata dalla localizzazione e dall'obiettività.

L'allucinosi nell'epilessia è caratterizzata da fenomeni visivi allucinatori elementari - fotopsie (cerchi, figure geometriche); uditivo - acoasmi (fischi, ronzio, olfatto - parosmia (odore sgradevole).

Inizialmente, ci sono fonemi e acoasmi e poi allucinazioni verbali. Sono caratterizzati da un contenuto neutro. L'atteggiamento critico del paziente nei confronti delle allucinazioni è assente. Spesso i pazienti cercano di trovare un posto dove sentano le voci. Le allucinazioni uditive si presentano come lacune luminose divise con attacchi brevi. All'inizio del disturbo ci sono frammenti di disordini deliranti. Inoltre, sullo sfondo della confusione, dell'ansia e della paura, emergono molteplici allucinazioni verbali che emanano da una, due e anche da molte persone. Queste voci offendono, sgridano, minacciano con rappresaglie crudeli e accusano anche con scherno, discutendo le azioni reali e passate del paziente. Le voci protettive possono essere ascoltate e tra gli oratori interviene una controversia sul paziente.

Il contenuto del disturbo verbale stesso è variabile, ma è spesso associato alle circostanze della vita passata, così come il tempo presente. La discussione sull'ubriachezza, così come le sue conseguenze, è uno dei temi comuni. Le voci parlano della malattia tra di loro o si rivolgono a essa, rendendo la persona complice in situazioni di dispiegamento. L'intensità di queste allucinazioni verbali può variare: aumentare a un grido o indebolire a un sussurro. L'allucinosi rafforzata è annotata da più, continuo e provenendo da persone diverse di allucinazioni verbali.

Un esempio di allucinosi: il paziente ascolta il processo su di lui, che si svolge con la partecipazione di testimoni, il pubblico ministero, l'avvocato, le vittime. Il paziente sente la sentenza imposta a lui, gli argomenti delle parti. Sembra che i malati vedano tutto, e non solo ascoltarlo.

L'afflusso di disordini allucinatori è caratterizzato da una breve inibizione, oltre al distacco. Il substrato o lo stupore sono caratteristici del disturbo. Il periodo iniziale dell'allucinosi è caratterizzato da delusioni (distruzione fisica, persecuzione, accusa). Il contenuto delle singole allucinazioni è strettamente correlato con le allucinazioni verbali, che vengono chiamate delusioni allucinatorie.

Spesso i pazienti parlano di persecuzione da parte di un gruppo di persone: vicini, parenti, colleghi, conoscenti, moglie / marito. Un disturbo psicotico è caratterizzato da un atteggiamento paranoico: vedere il pericolo in ogni cosa. L'affetto della malattia si esprime sotto forma di ansia, disperazione, paura acuta e eccitazione motoria. Spesso tale stato è accompagnato da una disperata autodifesa, oltre a contattare l'ufficio del pubblico ministero o la polizia. A volte le azioni socialmente pericolose o i tentativi di suicidio vengono eseguiti dal paziente. Nel tempo, viene ordinato il comportamento, che maschera l'allucinosi e crea un'idea pericolosa e falsa della normalizzazione dello stato. I sintomi della malattia sono aggravati di notte e di sera.

Allucinosi alcolica

La malattia si presenta nella malattia mentale che è associata con alcolismo cronico. L'età media dei malati è di 40-43 anni. Il decorso della malattia è simile alla psicosi alcolica ed è acuto, protratto o cronico.

L'allucinosi alcolica si nota in uno stato di sbornia, che ha un decorso più pesante del solito. Il disturbo inizia con i disordini deliranti, così come gli inganni elementari della percezione, ma più spesso con allucinazioni verbali che appaiono inaspettatamente. Inizialmente, il paziente sente voci intermittenti. Finché il loro contenuto non si applica al paziente, il suo comportamento è intatto. Allo stesso tempo, c'è un affetto di curiosità, oltre a scontento, sorpresa, indignazione, smarrimento e desiderio di trovare e scoprire coloro di cui sente le voci. Inoltre, l'ansia, l'affetto della paura, l'attesa intensa, la disperazione e la tristezza cominciano a prevalere nel paziente.

L'orientamento nella situazione e nel tempo non viene violato. Le allucinazioni del palcoscenico verbale differiscono per la luminosità sensuale e anche per la pluralità, la tonalità, la ripetibilità delle parole, le frasi, il carattere di commento. Le voci commentano le sensazioni, così come i movimenti dei pazienti, le loro azioni presenti e passate, i pensieri e le intenzioni, a volte appaiono allucinazioni tattili e visive. Il paziente inizia a sentire dialoghi emotivamente ricchi che lo menzionano in terza persona. Il contenuto di queste voci comporta una minaccia, commenti beffardi, così come commenti, accuse, ordini, previsioni. Tutte le accuse di ubriachezza, oltre a commettere atti immorali, alterno le minacce di paralizzare, uccidere, licenziare dal lavoro, imprigionare e disonore. Allo stesso tempo, il paziente sente anche giustificare e proteggere le voci.

Il malato ricorso alla fuga per sfuggire alla persecuzione immaginaria, chiedere aiuto alle istituzioni mediche, alla polizia, e adottare misure indipendenti di autodifesa (armato di oggetti pesanti, barricando un appartamento).

L'allucinosi alcolica è segnata da tentativi suicidi al culmine della disperazione. Quindi i pazienti cercano di sfuggire alla rappresaglia angosciante. L'aggressività verso gli altri è rara. L'afflusso di allucinazioni è contrassegnato da domande e risposte ad alta voce con gli interlocutori immaginari. A volte c'è uno stato di completo distacco, che raggiunge la completa immobilità. L'abbondanza di inganni di percezione è caratterizzata dall'apparizione di lievi menomazioni di coscienza, disturbi dell'attenzione, amnesia parziale di eventi reali.

Allucinosi organica

La malattia può includere derealizzazione, così come fenomeni di depersonalizzazione, che significano esperienze nei cambiamenti nel colore o nella forma degli oggetti circostanti, esperienze nel cambiare il tempo del tempo, esperienze nel cambiare la forma delle singole parti del corpo (dysmorpopsia).

Allucinosi organica e il suo trattamento include l'uso di farmaci Haloperidol, Triftazin. La natura parossistica di fenomeni allucinatori è tolta da Finlepsin, Depakine, Carbamazepine. È possibile che i fenomeni allucinatori indeboliscano la pneumoencefalografia terapeutica e diagnostica, oltre a risolvere la terapia.

Allucinosi acuta

L'allucinosi acuta è la follia allucinatoria di persone che bevono o sciocchezze alcoliche allucinatorie. In molti casi, la malattia appare sullo sfondo di una sindrome da sbornia o condizioni come depressione e ansia , sintomi vegetativo-somatici, paranoia . Molto raramente, la malattia si verifica negli ultimi giorni di abbuffate.

La durata del disturbo psicotico comprende un periodo da diversi giorni a un mese. I tipi di allucinosi acuta includono allucinosi verbali ipnagogiche. Si manifesta quando si addormenta come akoazmy o come allucinazioni verbali (parole singole, canto, frasi frammentarie). Subito dopo il risveglio scompaiono tutti i disturbi allucinatori. Il paziente ha un umore basso ansioso e la durata della psicosi raggiunge diversi giorni. Gli psichiatri distinguono anche l'allucinosi abortiva acuta, l'allucinosi acuta in combinazione con il delirio, l'allucinosi acuta con deliri.

Trattamento dell'allucinosi

La scomparsa dei sintomi avviene gradualmente, a volte rapidamente, ma dopo molte ore di sonno. In primo luogo, la sfera affettiva viene normalizzata, quindi le allucinazioni, le delusioni e le sensazioni patologiche scompaiono. L'allucinosi acuta si conclude dopo 3-4 settimane.

La prognosi della malattia è buona. Alcuni pazienti con presenza a lungo termine di allucinosi sono in grado di mantenere la capacità lavorativa. I casi acuti della malattia sono trattati in modo permanente con ACTH (ormone adrenocorticotropo, insulina, estratti della corteccia surrenale, vitamine).

La sindrome dell'allucinosi viene fermata da farmaci neurolettici (azaciclone). Allucinosi cronica è trattata con insulina coma, così come con elettroshock o antipsicotici.

Visualizzazioni: 6 123

13 commenti sul post "Allucinosi"

  1. Ho 37 anni, ho le conseguenze degli infortuni e dell'alcolismo cronico, a volte mi disconnetto dal mondo esterno. A volte gli attacchi di rabbia di rabbia sono semplicemente incontrollabili, e una sorta di odore offensivo a volte riempie l'olfatto e segni di atrofia cerebrale da idrocefalo di sostituzione da ferite e alcolismo. C'è anche un tremore nelle braccia, nelle gambe, nella testa contratta delle palpebre. Può essere un tremore alcolico o non è visibile su EEG o è tutta la stessa epilessia latente? Sei anni fa Petit Malo era all'eeg ma ha preso 6 anni di carbamazepina. Rinunciare a bere è iniziato dopo 6 anni, come faccio a non usare il tremore alle braccia, alle gambe o alla testa? Abusato da 10 anni con forza e con difficoltà a bere era capitale.
    oggi gli eeg hanno fatto cambiamenti diffusi moderatamente pronunciati in eegs con onde lente dell'intervallo delta con una diminuzione della soglia di crisi. Dopo 13 anni di abuso persistente di alcool, non sono stato trattato e nootropics e protivirovozhnye e neuroleptics ora prendono anche fluanksol e prima che lui stava bevendo respolept. Ho atrofia della corteccia cerebrale dei lobi frontali. A Minsk, le cellule staminali sono trattate con epilessia, penso che possa aiutarmi e ripristinare l'allucinosi? Ho un secondo gruppo di disabilità.

  2. Benvenuto! Per favore dimmi di cosa si tratta - per aggiungere allucinazioni vocali e allucinazioni fisiche. ie sembra a una persona che fosse effettivamente un partecipante a vari eventi, per lo più spaventoso e doloroso. Al dottore non ha ancora accesso. A chi è meglio contattare? Grazie!

  3. Ciao Stasera ha vissuto uno stato terribile. È difficile da descrivere. C'era la sensazione che non stavo dormendo, ma avevo un sogno nella mia testa, cioè una moltitudine di immagini e trame che causavano paura. Potevo solo aprire gli occhi, ma non potevo muovermi affatto, giacere paralizzato. Ho anche sentito rumori taglienti nella mia testa. Sono trattato da uno psichiatra, mentre non vi è alcuna possibilità di venire. Dimmi per favore, è la stessa allucinosi o uniroide, qual è il nome di questa condizione? Non per la prima volta con me durante la notte. Tutto questo è preceduto da risate.

    • Ciao, Sposati. Una delle forme di uniroide è allucinatoria allo stadio, durante la quale si osservano varie pseudoallucinazioni coinvolgendo tutti i sensi.

  4. Benvenuto! Ho sentito dei suoni costanti nella mia testa da 2 anni. È stato trattato con neurolettici in ospedale. Il medico ha consigliato di fare un coma insulinico, ma non lo fanno in ospedale. Suoni che sento in silenzio, sonno povero. Non mi dici cosa fare? Ed è il coagulo dell'insulina che viene prodotto a chi e in quale clinica può essere fatto?

    • Ciao, Kostya. Attualmente, a causa della proliferazione dei neurolettici, l'uso della terapia insulina-comatosa è diminuito. Questo metodo è considerato un backup e viene utilizzato solo con il fallimento di altri, ma non in tutte le regioni del paese.
      Scopri quali sono le informazioni che ti interessano, dove esattamente viene fatto, scopri al numero + 7 (499) 519-32-93 - un unico centro discografico per uno psicoterapeuta, uno psicologo e uno psichiatra presso cliniche private a Mosca.
      Raccomandiamo di leggere tutte le informazioni necessarie su questo metodo sul sito web di Wikipedia "Insulin Comatose Therapy".

      • Ciao, mi dici cosa fare, i suoni nella mia testa non vanno via, un medico dopo il trattamento con neurolettici consigliato di provare e continuare a selezionarli per il trattamento, alla fine ha detto che la terapia con insulina dà buoni risultati. Un altro dottore ha detto che questa terapia non fa per me, non è questo il caso. Il terzo medico dice che nessuno sa cosa può aiutarmi, sono completamente in perdita, non so cosa fare. La malattia mi impedisce di vivere.

        • Ciao, Kostya. Simpatizza con il tuo problema. Prova e prova a continuare a raccogliere con un medico adatto a se stesso antipsicotici.

  5. Benvenuto! L'ho notato recentemente, a volte quando guardo senza battere ciglio sulla superficie increspata, sul quadro, sull'ornamento del tappeto o sulle foglie mobili degli alberi, la percezione inizia a cambiare. A poco a poco, tutto ciò che è fuori fuoco si sta sfocando e si muove in modo casuale, la percezione del colore si acuisce, l'effetto del movimento della pittura appare, e non il quadro reale di ciò che sta accadendo. Posso facilmente invertire la condizione, ma altrettanto facilmente inserirla (purché io sia a riposo). In passato esisteva un'esperienza nell'uso di sostanze psichedeliche. C'è anche una sensazione di ansia, paura di perdere la testa, paura della morte.
    Come affrontare questo e quale specialista è meglio contattare?

    • Ciao, Anastasia! Con sintomi inquietanti di ansia, disturbi della percezione, paure di morte e altri, raccomandiamo di contattare uno psiconurologo.

  6. Benvenuto! Vivo con un giovane che ha disturbi mentali. Sono apparsi dopo aver mangiato spezie. Ha fumato un mese dopo che ha smesso: la voce dal televisore dice riattaccare o saltare fuori dalla finestra, il telefono è sfruttato, Internet è anche molto irritato dal rosso e non solo dal colore stesso, ma anche dalle parole pronunciate ad alta voce, aggressività. Sotto una leggera pressione, mi convinse ad andare in ospedale e, dopo 12 giorni, fu dimessa. Quasi nulla è cambiato. Solo un'intercettazione, la stessa voce dalla TV, anche se ci sono voluti 3 mesi. Ora di nuovo in ospedale per più di tre settimane. Quando parla con i medici, non dice che stanno ascoltando o dettando qualcosa. Quando parliamo uno a uno, mi dice che so tutto e aiuto chi lo segue. Non c'è assolutamente alcun miglioramento, anche un po '. Ha una possibilità di migliorare?

    • Ciao, Anastasia. Il giovane avrà l'opportunità di riprendersi dopo aver detto francamente al suo dottore tutti i suoi sintomi. Convincilo di questo.

Lascia un commento o fai una domanda ad uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: prima leggi l'intero thread dei commenti, poiché, molto probabilmente, c'erano già domande e risposte corrispondenti da uno specialista sulla tua situazione. Le domande con un numero elevato di errori di ortografia e altri errori, senza spazi, punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi avere una risposta, preoccupati di scrivere correttamente.