allucinazioni

foto di allucinazioni Le allucinazioni sono un'immagine che sorge nella coscienza di un individuo senza la presenza di uno stimolo esterno. Possono insorgere a causa dell'estrema stanchezza, con l'uso di una serie di farmaci con effetti psicotropi e con alcuni disturbi neurologici e alcune malattie mentali. In altre parole, le allucinazioni sono percezioni false, un'immagine senza oggetto, sensazioni che sorgono senza sostanze irritanti. Le immagini che non sono supportate da stimoli realmente esistenti possono essere presentate come un errore nei processi di percezione degli organi di senso quando il paziente rileva, vede o sente qualcosa che in realtà non esiste.

Ci sono allucinazioni che hanno un colore sensualmente luminoso, convincente. Possono essere proiettati all'esterno, non differiscono dalle percezioni vere e sono chiamati veri. Inoltre, ci sono allucinazioni, percepite dall'analizzatore uditivo interno o visivo, localizzate nella sfera interna della coscienza e percepite come conseguenza dell'influenza di una forza esterna che provoca la visione, ad esempio la voce. Si chiamano pseudoallucinazioni.

Cause di allucinazioni

Le immagini immaginarie, non supportate da stimoli realmente presenti e associate al sistema visivo, sono caratterizzate dal fatto che i pazienti vedono vari oggetti o eventi che non esistono nella realtà, a cui possono prendere parte.

Queste allucinazioni nell'uomo derivano dall'avvelenamento con sostanze contenenti alcol (cioè è una delle manifestazioni del delirium tremens ), con l'uso di droghe narcotiche, nonché psicostimolanti come LSD, cocaina, ecc., Farmaci con effetti anticolinergici M (ad esempio antidepressivi) , alcune strutture organiche di stagno. Inoltre, immagini visive immaginarie, nonché allucinazioni uditive inerenti ad alcuni disturbi (allucinosi pedonale).

Allucinazioni visive, quindi - questa è la cosiddetta illusione visiva, una percezione frustrata della realtà. Con questo disturbo, il paziente non può separare oggetti reali da immagini immaginarie.

Gli ordini impartiti da una "voce dall'alto", parole lodevoli da amici invisibili, grida - si riferiscono alle allucinazioni del sistema uditivo. Sono spesso osservati con disturbi schizofrenici, convulsioni parziali semplici, si verificano con allucinosi alcolica e sono il risultato di vari avvelenamenti.

La sensazione di odori immaginari è caratteristica di percezioni olfattive erronee, che si verificano anche nella schizofrenia , che spesso fa sentire ai pazienti "aromi" estremamente spiacevoli di marciume, marciume, ecc. Inoltre, le allucinazioni olfattive possono provocare difetti cerebrali, vale a dire lesioni del lobo temporale. Convulsioni parziali ed encefalite causate dal virus dell'herpes, insieme a percezioni immaginarie olfattive, causano anche allucinazioni gustative, caratterizzate da pazienti che avvertono un gusto piacevole o disgustoso in bocca.

Le allucinazioni tattili negli individui sono espresse nella sensazione di oggetti che in realtà non esistono. La causa del loro verificarsi è la sindrome da astinenza dall'alcol, che può anche essere accompagnata da percezioni errate uditive e visioni visive.

Le allucinazioni corporee sono caratterizzate dalla sensazione del paziente di varie sensazioni spiacevoli, ad esempio il passaggio di una corrente elettrica attraverso il corpo. Inoltre, può essere una sensazione di afferrare gli arti, toccare il corpo, esplodere bolle nell'intestino. Queste allucinazioni possono causare schizofrenia o encefalite.

Indipendentemente dai fattori che innescano il verificarsi di percezioni erronee, le allucinazioni sono caratterizzate da specifiche diverse e influenzano i pazienti in modi diversi.

Alcuni possono avere un colore neutro o essere privi di emotività. I pazienti che soffrono di tali allucinazioni sono calmi su di loro, spesso anche indifferentemente. Tuttavia, ci sono eccezioni in cui le immagini immaginarie si manifestano emotivamente in modo abbastanza chiaro.

Gli scienziati, discutendo dei fattori che provocano la comparsa di allucinazioni di vario genere, sottolineano sempre che oggi questo fenomeno è scarsamente studiato e che i disturbi che si verificano con percezioni errate non sono abbastanza chiari. Separatamente, gli esperti individuano percezioni immaginarie inerenti a individui sani. Ad esempio, grandi allucinazioni. Durante il loro inizio, si osserva il fenomeno della suggestione di massa, in cui le persone sembrano "infettarsi" o "accendersi" a vicenda, e la folla allo stesso tempo rappresenta un singolo organismo. È stato a lungo stabilito che gli individui umani nella massa sono abbastanza facili da suggerire e, mentre sono soli, sono in grado di comportarsi come una persona pensante critica.

Spesso, l'età diventa la causa di questa condizione. La vecchiaia è un processo inevitabile nell'esistenza di ogni personalità ed è accompagnata da gravi cambiamenti nel corpo. Tuttavia, ciò non significa affatto che tutti gli individui anziani diventeranno dementi o incapaci di esistenza indipendente. Tuttavia, nei soggetti che hanno superato il limite di sessant'anni, spesso sorgono disturbi mentali inerenti alla vecchiaia. La prima posizione tra tali disturbi è la paranoia, che provoca una modifica della risposta comportamentale degli anziani e provoca varie percezioni immaginarie.

Inoltre, uno sfondo di umore costantemente ridotto, pessimismo stabile, forte ansia, paura della morte - non contribuiscono al miglioramento della situazione attuale. Inoltre, a volte percepiscono le allucinazioni negli anziani come intrattenimento, un'opportunità per nascondersi da una realtà non piacevole.

Oltre ai motivi di cui sopra, ci sono anche droghe, le allucinazioni sono spesso innescate dall'uso di stupefacenti. Pertanto, prima di fare una diagnosi, dovrebbe essere esclusa la possibilità che si verifichino inganni della percezione dovuti all'uso eccessivo di droghe o agli effetti collaterali di altre droghe.

Sintomi di allucinazione

Poiché le percezioni illusorie sono suddivise in sistemi di analisi, i loro sintomi saranno coerenti con quel sistema di analisi in cui vi è una violazione della percezione. In termini pratici, le seguenti allucinazioni sono molto importanti.

Immagini immaginarie ipnagogiche - percezioni errate visive o uditive che si verificano quando ci si addormenta, cioè a occhi chiusi, spesso fa presagire lo sviluppo del delirio alcolico.

Inoltre, le percezioni immaginarie sono vere e false (pseudoallucinazioni). Un paziente che ha vere allucinazioni è fiducioso nella propria realtà. Per lui, sono visualizzati nello spazio che lo circonda e sono identici ai suoni, alle voci e alle immagini visive di tutti i giorni. E le pseudoallucinazioni sono limitate al corpo del paziente, sono accompagnate da una sensazione di alienità (ad esempio, possono sentire voci dallo spazio esterno nella propria testa, sono fiduciose dell'effetto estraneo sui loro processi sensibili al pensiero). Di norma, si osservano pseudoallucinazioni in combinazione con deliri di esposizione. Le vere percezioni illusorie sono più caratteristiche delle psicosi di natura alcolica, traumatica e organica. Le pseudoallucinazioni sono caratteristiche esclusive della schizofrenia.

La sindrome psicopatologica, che consiste in allucinazioni gravi, profuse (di vario tipo), che prevalgono nel quadro clinico della malattia, è chiamata allucinosi. Questa sindrome è spesso accompagnata da delirio.

L'allucinosi acuta si sviluppa a seguito di psicosi di natura infettiva o intossicante. L'allucinosi acuta può andare in un decorso cronico sullo sfondo di disturbi organici del cervello o malattie vascolari con trattamento insufficiente. Nel decorso cronico della sindrome descritta, i sintomi sono dominati da percezioni illusorie uditive e, meno spesso, sensazioni immaginarie tattili. Inoltre, il comportamento dei pazienti è caratterizzato da ordine, forse anche un atteggiamento critico nei confronti di "voci" inesistenti nella testa. Spesso i pazienti possono rimanere operativi.

Le allucinazioni nella demenza possono essere lunghe e frequenti o, al contrario, rare e di breve durata. La durata e la frequenza delle convulsioni dipende dal grado e dall'area del danno agli elementi strutturali del cervello, nonché dalla forza naturale e dalla risposta protettiva al verificarsi di disturbi mentali di qualsiasi genesi. I pazienti hanno maggiori probabilità di sperimentare allucinazioni visive nella demenza. Tuttavia, nelle prime fasi della demenza, i disturbi percettivi sono rari. Man mano che la malattia si sviluppa, le allucinazioni vengono osservate più spesso.

Le allucinazioni negli anziani sono caratterizzate da una gamma abbastanza ampia. I pazienti anziani sono perseguitati non solo da allucinazioni uditive, ma anche da sensazioni gustative illusorie, nonché da immagini visive immaginarie, allucinazioni olfattive e corporee. Quindi, per esempio, i pazienti che hanno una storia di paranoia lamentano regolarmente uno strano odore nella loro stanza, l'acquisto di alimenti con caratteristiche di gusto completamente diverse, ecc.

Tipi di allucinazioni

I disturbi dell'analizzatore uditivo, espressi in presenza di percezioni immaginarie, sono elementari (rumori, suoni individuali, parole, conversazioni) e verbali: allucinazioni imperative e motorie del linguaggio, commenti, minacce, natura contrastante di percezioni illusorie.

Le allucinazioni verbali imperative si manifestano negli ordini dell'udito del paziente, a cui praticamente non è in grado di resistere. Tali allucinazioni rappresentano una seria minaccia per la società e il paziente direttamente, poiché spesso prescrivono di distruggere, soffiare, soffiare, tagliare il dito, ecc.

Le immagini immaginarie di commento sono espresse in una discussione di voci inesistenti di tutte le azioni del paziente, i suoi pensieri e le sue aspirazioni. A volte possono essere così deprimenti che l'unico modo per un paziente di liberarsi della propria presenza è il suicidio .

Le allucinazioni verbali minacciose sono espresse nella costante percezione da parte dei pazienti delle minacce verbali al proprio indirizzo, per esempio, pensano che saranno tagliate, castrate, costrette a bere veleno.

Le percezioni immaginarie contrastanti hanno il carattere di un dialogo collettivo - una serie di voti condanna con veemenza il paziente, chiede di essere sottoposto a torture sofisticate o di metterlo a morte, mentre l'altro gruppo lo difende con esitazione, chiede timidamente il differimento della tortura, assicura che il paziente si riprenderà, smetterà di bere alcolici, diventerà più gentile . La caratteristica di questo tipo di disturbo è che un gruppo di voci non si rivolge direttamente al paziente, ma comunica tra loro. Spesso danno al paziente ordini direttamente opposti (si addormentano e ballano allo stesso tempo).

Le allucinazioni rivoluzionarie sono caratterizzate dalla convinzione del paziente che qualcuno prenderà possesso del proprio apparato vocale, agendo sui muscoli della lingua e della bocca. A volte l'apparato articolatore emette voci che non sono ascoltate da altri. Molti ricercatori attribuiscono le percezioni immaginarie descritte alle variazioni dei disturbi pseudo-allucinatori.

Le allucinazioni visive negli individui nella loro prevalenza in psicopatologia occupano la seconda posizione dopo quelle uditive. Possono anche essere elementari (ad esempio, una persona vede fumo, nebbia, lampi di luce), cioè con obiettività incompleta e con presenza di contenuto oggettivo, vale a dire zoopsia (visioni animali), polipica (immagini multiple di oggetti illusori), demoniaca (visioni di personaggi mitologici) , diavoli, alieni), diploptici (visioni di immagini illusorie raddoppiate), panoramiche (visioni di paesaggi colorati), endoscopiche (visioni di oggetti all'interno del tuo corpo), scene (visioni di scene immaginarie legate alla trama), autovi tseroskopicheskie (contemplazione dei suoi organi interni).

Le percezioni immaginarie autoscopiche consistono nel fatto che il paziente osservi uno o più dei suoi doppi, copiando completamente i suoi movimenti comportamentali e le sue maniere. Vi sono percezioni errate autoscopiche negative quando il paziente non è in grado di vedere il proprio riflesso sulla superficie dello specchio.

L'autoscopia è osservata con disturbi organici nel lobo temporale e nella regione parietale del cervello, con alcolismo, con effetti di ipossia postoperatoria, a causa della presenza di gravi eventi traumatici.

Le allucinazioni microscopiche sono espresse in inganni della percezione, rappresentando una diminuzione illusoria delle dimensioni delle persone. Tali allucinazioni sono più comuni con psicosi di genesi infettiva, alcolismo, avvelenamento con cloroformio, intossicazione con etere.

Illusioni macroscopiche della percezione: il paziente vede ingranditi gli esseri viventi. Le percezioni immaginarie polipiche consistono nel vedere molte immagini immaginarie identiche al paziente, come se fossero create da copie carbone.

Le allucinazioni adelomorfe sono distorsioni visive, prive di forme distinte, luminosità dei colori e configurazione del volume. Molti scienziati attribuiscono questo tipo di disturbo a un tipo speciale di pseudoallucinazione che è caratteristica della schizofrenia.

Le allucinazioni di Extracampine consistono nel vedere il paziente con visione angolare (cioè al di fuori del normale campo visivo) di qualsiasi fenomeno o persona. Quando il paziente gira la testa verso un oggetto inesistente, tali visioni scompaiono all'istante. Le allucinazioni emianopsiche sono caratterizzate dalla perdita di metà della vista, osservata con disturbi organici che si verificano nel sistema nervoso centrale di una persona.

Le allucinazioni di Charles Bonnet sono vere distorsioni della percezione, osservate quando uno degli analizzatori viene sconfitto. Quindi, ad esempio, con il distacco della retina o il glaucoma, si notano allucinazioni visive e con l'otite media si notano illusioni uditive.

Le allucinazioni olfattive sono una percezione fraudolenta di odori molto spiacevoli, a volte disgustosi e persino asfissianti (ad esempio, il paziente odora un cadavere in decomposizione, che in realtà non lo è). Spesso le allucinazioni di tipo olfattivo non possono essere differenziate dalle illusioni olfattive. Accade che in un paziente si possano osservare entrambi i disturbi, a seguito dei quali un tale paziente rifiuta il cibo. Le percezioni ingannevoli del tipo olfattivo possono verificarsi a causa di varie malattie mentali, ma sono principalmente caratteristiche dei difetti organici nel cervello e sono localizzate nella regione temporale.

Le allucinazioni del gusto sono spesso osservate in combinazione con percezioni fraudolente olfattive, manifestate in un senso del gusto del marciume, del pus, ecc.

Le allucinazioni tattili consistono nel percepire il paziente dall'aspetto di alcuni fluidi sul corpo (gigantesco), toccare qualcosa ad alta o bassa temperatura (allucinazioni termiche), afferrare dalla parte posteriore del corpo (tattile), una sensazione illusoria di insetti o sotto la pelle (zoopatia interna), strisciare di insetti o altre piccole creature sulla pelle (zoopatia esterna).

Alcuni scienziati attribuiscono il tipo tattile di allucinazioni al sintomo di una sensazione di un oggetto estraneo in bocca, ad esempio filo, capelli, filo sottile, osservato con delirio di tetraetil piombo. Questo sintomo, infatti, è un'espressione delle cosiddette percezioni immaginarie orofaringee. Le illusioni tattili sono caratteristiche delle psicosi della cocaina, offuscamento delirante della coscienza di varie eziologie, schizofrenia. Le allucinazioni tattili nella schizofrenia sono spesso localizzate nell'area genito-urinaria.

Le allucinazioni funzionali sorgono sullo sfondo di uno stimolo reale e vivono fino alla fine dello stimolo. Ad esempio, sullo sfondo di una melodia del piano, il paziente può ascoltare contemporaneamente il suono del piano e la voce. Alla fine della melodia, anche la voce illusoria scompare. In poche parole, il paziente percepisce allo stesso tempo un vero stimolo (piano) e una voce di natura ordinante.

Le allucinazioni funzionali sono anche divise in base all'analizzatore. Le allucinazioni riflesse sono simili a quelle funzionali, espresse nella comparsa di percezioni immaginarie di un analizzatore quando esposte ad un altro ed esistono esclusivamente durante la stimolazione del primo analizzatore. Ad esempio, un paziente può avvertire un tocco di qualcosa di umido sulla pelle (allucinazioni igriche riflesse) durante la visualizzazione di una determinata immagine. Non appena il paziente smette di guardare l'immagine, il disagio scompare.

Le percezioni erronee cinestesiche (psicomotorie) si manifestano nelle sensazioni dei pazienti dei movimenti di singole parti del corpo che si verificano al di fuori della loro volontà, ma in realtà non vi sono movimenti.

Le allucinazioni estatiche in una persona vengono rilevate quando si trova in uno stato di estasi. Sono colorati, fantasiosi, influenzano la sfera emotiva. Spesso caratterizzato da contenuto religioso e mistico. Бывают зрительными и слуховыми, а также комплексными. Многие наркотики, галлюцинации провоцируют, однако их сопровождают не всегда положительные эмоции.

Галлюциноз является психопатологическим синдромом, характеризуемым наличием на фоне четкой осознанности выраженных множественных галлюцинаций.

Бред, галлюцинации образуют галлюциноз Плаута, представляющий собой вербальные (реже обонятельные и зрительные) мнимые восприятия в сочетании с бредом преследования при ясном сознании. Данная форма галлюциноза возникает при таком недуге, как сифилис головного мозга.

Галлюциноз атеросклеротического характера наблюдается чаще у женской части населения. При этом вначале обманные восприятия являются отгороженными, по мере развития атеросклероза отмечается обострение характерных признаков, таких как ослабление памяти, снижение интеллектуальной деятельности, апатия . Содержание искаженных восприятий чаще носит нейтральный характер и касается простых повседневных дел. С углублением атеросклероза обманные восприятия могут принимать все более фантастический характер.

Галлюцинации у детей часто путают с иллюзиями, которые являются неадекватным восприятием малышами объектов реально существующих. Кроме того, для маленьких крох видение иллюзий считается физиологической нормой, поскольку с их помощью происходит развитие фантазии.

Галлюцинации же – это появляющиеся спонтанно виды различных объектов, характеризующиеся красочностью, восприятие несуществующих в действительности предметов, действий.

Галлюцинации у детей являются постоянным предметом изучения учеными. Последние исследования свидетельствуют, что галлюцинации слухового типа появляются ориентировочно у 10% учащихся в начальных классах. Возникновение мнимых восприятий у детей не имеет зависимости от половой их принадлежности.

Лечение галлюцинаций

Для эффективного лечения нарушений восприятий необходимо выяснить причину, спровоцировавшую появление данного состояния.

Allucinazioni, cosa fare? Oggi sono stati sviluppati molti metodi volti a trattare vari tipi di allucinazioni. Ma con una serie di disturbi, la terapia mira a curare la malattia che ha causato allucinazioni e ad eliminare o mitigare i sintomi. Poiché in una forma isolata, le allucinazioni sono piuttosto rare. Spesso sono parte integrante di una serie di sindromi psicopatiche, spesso combinate con diverse variazioni del delirio. Spesso l'apparizione di percezioni immaginarie, specialmente all'inizio del decorso della malattia, di solito colpisce il paziente ed è accompagnata da eccitazione, senso di paura , ansia.

Fino ad ora, la questione relativa al trattamento efficace delle allucinazioni è controversa, ma quasi tutti i guaritori concordano sul fatto che il trattamento dovrebbe essere diretto individualmente.

Nel primo turno, è necessario escludere varie malattie e intossicazioni, che sono spesso fattori che provocano la comparsa di questa condizione. Quindi dovresti prestare attenzione ai medicinali usati dal paziente. Poiché nella pratica clinica, ci sono stati molti casi in cui, per il trattamento degli errori di percezione di vari analizzatori, è stato sufficiente annullare la somministrazione di alcuni farmaci.

Le persone che soffrono dell'apparenza di allucinazioni possono essere caratterizzate da un atteggiamento critico nei confronti delle idee immaginarie che sorgono nella mente e non critiche. L'individuo può essere consapevole che le loro voci sono udibili o le scene che osservano non esistono nella realtà, ma possono pensare che siano vere. Spesso i pazienti possono vedere scene piuttosto vere che sono vere, ad esempio osservare eventi che coinvolgono parenti.

Alcuni pazienti che soffrono di questa condizione sono in grado di distinguere le percezioni immaginarie dalla realtà, mentre altri non sono in grado, alcuni possono avvertire cambiamenti nel corpo, che sono portatori di imminenti allucinazioni. Un ambiente vicino può notare la comparsa di questo disturbo in un individuo in base al suo comportamento, vale a dire osservando i suoi gesti, le espressioni facciali, le azioni, ascoltando le parole pronunciate a lui che non corrispondono alla realtà circostante. Questo è molto importante, poiché molto spesso i pazienti, impauriti di essere sistemati in un "ospedale psichiatrico" o per le loro considerazioni deliranti, cercano di nascondere i sintomi e dissimulare le esperienze allucinatorie.

Un paziente affetto da allucinazioni è caratterizzato da concentrazione e prontezza. Può guardare con fermezza nello spazio circostante, ascoltare attentamente qualcosa o muovere le labbra in silenzio, rispondendo ai suoi interlocutori irreali. Succede che questa condizione si verifica periodicamente negli individui. In tali casi, è caratterizzato da un corso a breve termine, quindi è importante non perdere l'episodio di allucinazione. Le espressioni facciali dei pazienti corrispondono spesso al contenuto di percezioni immaginarie, a seguito delle quali riflettono sorpresa, paura, rabbia, meno spesso gioia, gioia.

Con le allucinazioni, caratterizzate dalla luminosità della percezione, possono rispondere alle voci che sentono ad alta voce, tappare le orecchie, pizzicare il naso con le mani, chiudere gli occhi, respingere i mostri inesistenti.

Allucinazioni, cosa fare? Nella fase pre-medica, la cosa principale è la sicurezza dell'individuo malato e del suo ambiente. Pertanto, è necessario prevenire possibili azioni pericolose e traumatiche.

La responsabilità per il trattamento degli individui che soffrono di una percezione errata della realtà, prima di tutto, spetta al loro cerchio più vicino: i parenti.

Nella fase medica, viene prima raccolta un'anamnesi, la natura del feltro visibile, udibile, viene chiarita, viene effettuato un esame di laboratorio per diagnosticare e prescrivere accuratamente la terapia, i metodi di cura e l'osservazione del paziente.

Il trattamento si concentra sull'interruzione dell'eccitazione dell'eccitazione e mira ad eliminare sintomi come delirio, allucinazioni. A tale scopo, possono essere utilizzate iniezioni intramuscolari di Tizercin o Aminazina in combinazione con aloperidolo o Trisedil. Il paziente viene ricoverato in una clinica psichiatrica in presenza di una grave malattia mentale che ha innescato la comparsa di allucinazioni.

L'incapacità di aiutare i pazienti è pericolosa perché questo disturbo può progredire e può diventare cronico (allucinosi), soprattutto in presenza di fattori aggravanti, come l'alcolismo. Il paziente non è in grado di distinguere tutte le sue allucinazioni dalla realtà e nel tempo inizia a pensare che questa sia la norma.


Visualizzazioni: 65 692

50 commenti per "Allucinazioni"

  1. Benvenuto! Di notte mi succedono cose strane. Un mese fa, mi sono svegliato in piedi nel buio con un cuscino tra le mani. Ero molto spaventato, quindi non riuscivo ad addormentarmi. Dopo qualche tempo, mi sono svegliato dal fatto che ho frenato il mio letto. Cuscini rialzati, coperta. Cercando disperatamente di trovare qualcosa. Inoltre, quando mi sono svegliato, stavo ancora cercando questo qualcosa. Poi si calmò e si addormentò di nuovo. E ieri sera sono stato costretto dalla paura. Mi sono svegliato da strani suoni e ho guardato alla loro fonte: una sagoma femminile era visibile vicino alla porta chiusa. All'inizio ho pensato che fosse mia sorella. La guardo, ma lei non si muove. Volevo dire qualcosa del genere: qual è il problema? Ma non è stato possibile emettere un suono. Non riesco a muovermi. Non riesco a distogliere lo sguardo. E capisco che questa non è mia sorella, ma una donna sconosciuta in piedi che mi guarda silenziosamente dal buio. Era molto inquietante. L'ho guardata per un po ', non so quanto, mi è sembrato che fossero passati circa 5 minuti. Poi sono riuscito a distogliere lo sguardo e quando ho guardato di nuovo, non c'era nessuno. Cos'è questo? Allucinazioni? Dovrei preoccuparmi della mia salute mentale? Questo non mi è mai successo prima. Ora ho paura di addormentarmi.

  2. Mi sembra che compaiano allucinazioni. Bene, per esempio, sto salendo le scale e improvvisamente la testa di un uomo appare sul pavimento, guarderò attentamente - e questo si è rivelato essere una specie di spazzatura scartata. Questo è probabilmente il motivo per cui, in questi giorni, ho spesso iniziato a guardare film horror.

  3. Ciao, sono una persona disabile del gruppo 2 per una malattia mentale, sto entrando in un ospedale di un istituto psichiatrico. Ho allucinazioni che non avevo mai provato prima e alcuni farmaci piuttosto potenti li attenuano di tanto in tanto, li attenuano per un po ', ma poi possono ripresentarsi, voci simili ai commenti, è molto spaventoso è una sciocchezza, voci paure, i farmaci non aiutano più, l'unica via d'uscita è scappare da lì, cosa che ho fatto prima, ma ora, mi lasciano andare nel fine settimana nella speranza che verrò, non voglio tornare lì Se ho una malattia di spazio chiuso, posso risolvere questo problema aggirando l'ospedale, o almeno per il periodo di tempo più breve in ospedale, o un certificato che non consente all'ospedale di rimanere a causa di una malattia, per favore lasciami andare su come affrontare questa situazione, grazie in anticipo

  4. Ciao, non ho nemmeno una domanda, ma mi chiedo solo che tipo di allucinazione fosse o se lo fosse affatto. Era molto tempo fa, avevo 6 anni da qualche parte, e quando io e mia madre tornammo a casa, ed era molto tardi, volevo dormire molto. Quindi guardo nella hall e lì mio nonno si siede, che guarda la TV, ma allo stesso tempo è ancora in piedi sul balcone e fuma. Come una persona, ma si è diviso. E uno di loro era reale, solo io ho visto il secondo. La mamma ne ha visto uno. Poi ci fu una situazione simile, ma già con mia madre, quando mi chiamò in cucina, vidi che era seduta su una sedia e lei era seduta accanto a lei e presumibilmente stavano parlando. Non è successo nient'altro, e tutto questo è stato molto tempo fa.

  5. ma ho un'allucinazione, al contrario .. Posso prendere le persone vere per un'allucinazione e urlare per l'orrore ... per esempio, siamo d'accordo, un uomo mi aspetterà in un bar tra un'ora o due. Ci credo fermamente. Decido di intrattenere un buon rapporto con la persona che ho di fronte e di andare nel negozio lungo la strada. e poi dai cespugli / da dietro i cespugli dalla panchina più vicina si sente una voce calma e una faccia indigena sbircia fuori. lo dice tranquillamente, qualcosa oggi fa caldo! e poi, in risposta alla mia reazione, non abbiate paura, sono io! e mi sembra irrealistico e io emetto un grido straziante invece di chiedermi e chiederti cosa ci fai qui, perché abbiamo deciso di incontrarci in un altro posto e non c'erano piani per tornare. Ho una reazione cognitiva chiaramente anormale all'apparizione improvvisa di qualcuno. una persona viene percepita così rapidamente (o non percepita?) che non ho tempo di dare un senso logico al suo aspetto. mi sembra in modo irrealistico, ma la persona è reale, ho un grido straziante che paralizza l'orrore, i miei occhi diventano di vetro per l'orrore, il mio polso aumenta bruscamente e diventa ancora peggio se sono una persona che mi ha spaventato e mi ha infettato emotivamente con l'orrore. cos'è e come può essere controllato? un tale orrore, come se non avessi incontrato una persona reale, ma un fantasma o una visione. ma solo questo accade con la certezza che una persona si trova sicuramente in un altro posto. ha cambiato la decisione e la sua manifestazione sembra surreale e spaventosa. Non bevo, non ho preso né usato droghe. Ho insonnia, sogni senza incubi. Come posso smettere di aver paura?
    è in qualche modo correlato a un indebolimento del sistema nervoso? cos'è questo a volte i cani hanno paura, ma c'è solo uno spavento. ma non mi sembrano un problema tecnico, ma sono d'accordo con la persona. All'improvviso non si trova in questo posto lì. Inoltre, la riparazione ha luogo - la persona sa che posso essere spaventata dall'apparizione improvvisa e dice ora - non aver paura, sono io! Posso essere inorridito in risposta. ma puoi trattarlo con calma. Ma un vero senso di irrealtà se accetti di vederti in un posto diverso in anticipo .. o vado a bere di notte, sono sicuro che la persona dorme dolcemente, e quando esce dal bagno e anche in uno sguardo mezzo nudo, ci sono andato per qualche motivo, io Non me ne sono accorto e l'orrore mi è stato garantito. La persona sembrava materializzarsi! Troppo inaspettatamente reale. Paura delle sorprese in generale? sarebbe più appropriato urlare in quel modo se il presidente cubano sul davanzale della finestra fosse realizzato a mezzogiorno e la tip tap ballasse. quindi no! Ho paura di una persona cara. cos'è questo

  6. Ciao, vorrei saperlo.
    Circa un anno fa si è verificato un incidente, un testimone di cui ho avuto la possibilità di visitare. Successivamente, iniziarono allucinazioni uditive e visive. Si rivolse a uno psicologo: mi attribuì antidepressivi, ma dopo un mese la loro assunzione peggiorò: furono aggiunte allucinazioni tattili.
    Mi spaventa: temo che potrebbe rivelarsi una schizofrenia.
    Si prega di avvisare qualcosa, per favore.
    Grazie in anticipo

  7. Ciao, ti prego, aiutami, non ho allucinazioni così serie, ma le vedo ancora solo di notte. Una volta mi sono svegliato di notte e ho visto un gattino in piedi sui capelli di mia sorella e che non si muoveva.
    Ci sono già abituato perché a casa abbiamo una specie di fantasma, viene da settembre all'inverno e quindi non avevo paura, non posso andare dal dottore, dato che ho solo 11 anni e i miei genitori non ci credono.

  8. Ciao, vorrei saperlo. È stato osservato che lo psicoterapeuta ha messo una nevrosi, Ocr ha assunto antidepressivi. Sto già impiegando mesi 2. Ora ho la sensazione che ci siano allucinazioni, acufeni, nebbia nella mia testa, sento alcuni suoni, parole, come se qualcuno mi stesse chiamando (capisco che lo sento solo). Mi fa davvero paura! Improvvisamente questo è l'inizio della schizofrenia !? Non capisco che si tratti davvero di allucinazioni uditive, o penso molto a causa della diffidenza.

  9. Ciao, circa 7 anni fa mi dilettavo con la droga, avevo un'allucinazione, non sentivo nessuno, non vedevo, ero in una realtà diversa.
    Dopo ciò, non ha mai usato nient'altro. Ma mi tormenta ancora, una o due volte al mese cado in questa allucinazione per 30-40 secondi. Cosa farne?

  10. Benvenuto! Di recente abbiamo portato la suocera per noi, perché è stata presumibilmente avvelenata con gas nel villaggio e anche per questo ha lasciato la casa ai suoi vicini. Ha vissuto con noi per un mese e sembrava perfettamente normale quando le abbiamo comprato una casa, era felice, ma letteralmente dopo 2 settimane ha iniziato a parlare di nuovo di qualcuno che vive sotto casa. E sappiamo che non c'è nessuno lì - per strada - 30. Ha persino registrato suoni da sotto casa, sul disco puoi sentire il rumore delle pentole. Questo succede ogni giorno, chiama e dice che vivono i precedenti proprietari, e oggi ha detto che anche loro fumano. Cos'è questo? Allucinazioni o capricci di una donna anziana (ha 68 anni)? Beve farmaci per la pressione sanguigna ogni mattina. Come farla guarire, se necessario.

  11. Ciao Oggi mi è successo un incidente sul lavoro che mi ha fatto scrivere questa lettera. Ho ricevuto documenti dalla testa e tra questi ho visto un ordine che doveva essere fotocopiato. Ho vissuto in una fotocopiatrice e quando ho ricevuto una copia, era completamente diverso (lettera). Ma ricordo sicuramente questo ordine, ciò che è stato scritto e perché dovrei fare una copia, ma non ho visto affatto la lettera. Dopo aver letto questo articolo, ho scoperto che spesso sento odori estranei che non ci sono (spesso l'odore di bruciore o benzina) e mi sono reso conto che non era normale. Dopo un viaggio in Tailandia nel gennaio 2016, ho iniziato a soffrire di mal di testa di natura spremuta ogni giorno per 6 mesi. Quindi sono passati attraverso, ad es. a volte lo erano, ma non per molto. Ora ricominciato. Era con un neurologo, fece una risonanza magnetica, disse che non c'era patologia e non prescriveva nulla. Non bevo pillole come ho provato, ma non aiutano più per 2 ore. Superata l'analisi per il virus epstein-barr-negativo. In Tailandia, ha avuto un'infezione da diarrea e mal di testa per una settimana, ma dopo aver assunto smecta e farmaci tutto è andato via. Forse hai bisogno di fare qualche altro test per questo virus, dimmi cosa devo fare? Grazie

  12. Ciao, la mia diagnosi di f20 (non posso dire più precisamente) è stata fatta 24 anni fa. Nel corso degli anni non ho sofferto particolarmente di allucinazioni, quindi non conoscevo bene questo argomento. Ho letto questo articolo e commenti e mi sono reso conto che prima c'erano delle allucinazioni: tattile (che qualcuno ha toccato e anche sentito parassiti in se stessa), uditivo (qualcuno ha chiamato) - ma tutto ciò non mi ha disturbato e in qualche modo presto è passato . Ma di recente (entro un mese) tali allucinazioni mi hanno infastidito: posso vedere topi, orsi, vecchie donne spaventose, persone spaventose simili agli alieni. Questo dura secondi più spesso durante la prima ora dopo essermi addormentato, posso urlare dalla paura. Era notte quando c'erano simili visioni tre volte a notte. Capisco perfettamente che questo non è vero. Inoltre, recentemente sento occasionalmente allucinazioni olfattive - un odore pungente, come l'urina di gatto. Prendo costantemente risperidone 2 mg durante la notte e amitriptilina 5 compresse da 25 mg (totale 125 mg) al giorno per tre anni. In un altro sito ho letto in un articolo che le allucinazioni possono anche essere causate dal cancro, sospetto solo che siano in fase di esame. Devo informare il mio psichiatra delle frequenti allucinazioni, le allucinazioni possono non avere nulla a che fare con la mia malattia mentale e dovrei essere trattata - forse passerà da sola?

    • Ciao Elena "Devo informare il mio psichiatra delle frequenti allucinazioni, le allucinazioni possono non avere nulla a che fare con la mia malattia mentale e dovrei essere curata, forse andrà via da sola?" Data la tua diagnosi di f20, le allucinazioni hanno un rapporto diretto con lui, quindi informa il medico Ne vale la pena lo psichiatra.

    • Ciao Hai chiesto, devi dire al tuo psichiatra delle allucinazioni? Vai prima dal terapeuta.

  13. Benvenuto! Il mio amico ha allucinazioni uditive, di solito si comporta normalmente, ma non appena si trova in una situazione stressante ha allucinazioni uditive e inizia ad essere delirante, ad esempio, sul fatto che i suoi amici che presumibilmente possiedono segreti di stato possano rivelarlo, sui cloni, su il cambiamento nel codice genetico, e il resto dell'assurdità, e diventa molto aggressivo verso gli altri, persino con i suoi parenti, il giorno dopo può lasciarlo andare, ricorda tutto, ma crede di aver ragione, ma senza aggressività. Dimmi, possono essere segni di un'altra malattia e non la schizofrenia? Ha 29 anni, è iniziato alla sua età di 23 anni, dopo aver assunto droghe e avvelenarle, quindi è stato pazzo per la prima volta. Ha usato l'ospedale, droghe per un anno, per 6 anni non ha assunto droghe e non ha bevuto alcolici, da allora è stato messo in un ospedale psichiatrico 3 volte. Dimmi cosa potrebbe essere? Ed è curabile?

    • Ciao Julia. E per quale motivo è andato in ospedale tre volte? Quando sei dimesso dall'ospedale, ti danno un estratto con ulteriori raccomandazioni e cure, in cui puoi leggere la diagnosi del tuo amico.

  14. Ciao Di fronte a un tale problema: quando vado a letto, mi sembra che nella mia testa ci sia un oggetto immateriale e informe che si restringe bruscamente e aumenta anche bruscamente, rendendo difficile addormentarsi. A volte compaiono immagini che aumentano e si restringono nettamente. Quando inizio a leggere, il mio pensiero può correggermi (con una presa in giro). Ho notato che tutto inizia quando sono nel silenzio e nell'oscurità.

    • Ciao Natalya. Le allucinazioni occasionali (singole) possono svilupparsi in individui praticamente sani una o più volte durante la vita.

      • Ciao, mio ​​nipote ha allucinazioni uditive per 10 anni, credo che sullo sfondo di giochi costanti su Internet. Lo psicoterapeuta ha prescritto le pillole, ma ha detto che non avremmo rilasciato la scuola!
        Domanda: come ottenere aiuto, perché no?
        Come comportarsi con un bambino a casa, cosa farne?

        • Ciao Lily.
          La questione dell'esenzione dal processo educativo dovrebbe essere decisa solo con il medico curante.
          "Come comportarsi con un bambino, a casa, cosa farne?" - Spesso le allucinazioni sono la causa della mancanza di sonno, quindi è necessario modificare il regime della giornata. Il regime corretto della giornata è la chiave del successo e della salute del bambino, e lo sport e la lettura di libri saranno un'aggiunta meravigliosa.

        • Non dovresti essere coinvolto nel trattamento di tuo nipote. Lo specialista dovrebbe indagare.

  15. Buon pomeriggio
    Per favore, dimmi se devo suonare l'allarme? Oggi c'è stato uno strano caso di allucinazione.
    Lavoro a maglia, e mentre ero seduto sul divano, stavo svolgendo un filo in una palla e improvvisamente ho visto il fumo forte che esce da sotto il filo sul divano, e l'ho persino annusato. Durò un secondo. E tutto è andato via. Non più ripetuto.
    Benessere allo stesso tempo, buono, senza cambiamenti. La testa non faceva male, non girava.

  16. Buona notte signori! Sono uno psicologo Mia madre si rivolse a me con il fatto che sua figlia, una terza elementare, circa tre settimane fa aveva un caso del genere: durante la malattia aveva una temperatura molto alta la sera e al mattino, quando si svegliava e apriva gli occhi, c'era una percezione eccessivamente aumentata (in altezza e in larghezza) stanza. I genitori lo hanno attribuito a malattia e febbre alta. Tuttavia, dopo alcuni giorni, già al di fuori dei sintomi dolorosi, una tale illusione (allucinazioni?) Si ripeté di giorno e di nuovo quando si svegliò di notte. La ragazza aveva paura che questa immagine della percezione della realtà non corrispondesse alla realtà. Oltre alla stanza, nel terzo caso c'era una distorsione nella percezione dei propri capelli e piccoli oggetti (più lunghi e più spessi). la durata dello stato di percezione alterata, da alcuni minuti a 10-15, che secondo la ragazza "le sembrava per sempre". Aiuta a chiarire i motivi. Potrebbero esserci lesioni organiche? Nella sua storia personale, ci sono stati molti colpi alla testa, e c'è anche una maggiore sensibilità al rumore (reazione, la testa inizia a ferire), alla combinazione di colori, diciamo, della carta da parati: i riflessi verdognoli. Il giallo brillante ("come una vespa") è allarmante. Solo giallo: ti rende "agile".

    • Buona notte, Tamara. Ti consigliamo di mandare tuo figlio per un consulto con uno psichiatra infantile. È lui che nominerà un ulteriore esame e scoprirà il motivo dell'origine delle illusioni (allucinazioni).

  17. Benvenuto! Dopo il parto (circa un anno dopo), mi sveglio di notte, vedo spesso cosa non c'è: ragnatele, grandi ragni, alcune astrazioni, oggetti in movimento. Le visioni sembrano molto reali e spaventose, ma se chiudi gli occhi e poi riapri gradualmente passi. Cos'è questo?

  18. Ciao Ho questa situazione: sono una madre di due figli. Di recente, di notte, mi sono svegliato sentendo che non c'era un terzo bambino nelle vicinanze. Ho camminato per diversi secondi nella stanza e l'ho cercato. Sul subconscio ho capito che non ce l'avevo. E si costrinse ad andare a letto ulteriormente. Passò una settimana e durante il giorno andai a letto con il più giovane, mia figlia mi svegliò e mi chiamò in cucina. E mentre camminavo dalla stanza, di nuovo non capivo dove fosse il mio terzo figlio. Cioè, capisco che non ce l'ho, ma perché lo sto cercando. Ancora una volta la notte mi sono svegliato e mi è sembrato in mezzo alla stanza una grande ragnatela con un ragno. Quando ho iniziato a brillare una torcia sul telefono, non era lì. Cos'è questo? Allucinazioni? A quale medico dovrei andare?

    • Ciao Natalia. Ti consigliamo di contattare il tuo psicoterapeuta proprietario della tecnica di ipnosi per il tuo problema.

  19. Ciao Per favore, dimmi che ho delle allucinazioni molto serie nella mia testa. Capisco che tutto ciò non sia realistico, ma non riesco a dormire per circa 5 giorni, perché le voci nella mia testa mi minacciano continuamente, mi sembra costantemente che mi tocchino, mi chiamino per nome e vedano diverse persone che mi guardano e ridi. Sono ovunque, in ogni finestra di qualsiasi casa. Я умею различать реальных людей от нереальных. Но я не могу уснуть, потому что меня постоянно качают, толкают, кусают и мне реально делают больно. Это происходит и днем (реже) и ночью. Скажите пожалуйста, как это лечить в домашних условиях, у меня пока есть возможность это делать только дома. Grazie in anticipo

    • Здравствуйте, Дима.
      Данное состояние зачастую бывает обратимым и кратковременным, если причина вовремя выявлена и назначено верное лечение, поэтому не затягивайте и обратитесь за помощью к психиатру (психотерапевту), можно вызвать на дом специалиста.
      На данный момент необходимо исключить из рациона прием алкоголя, психостимуляторов (кофе, крепкий чай), лечение медикаментозными препаратами.
      Ti consigliamo di familiarizzare con:
      /deliriy/

  20. Здравствуйте, иногда по ночам открываю глаза и вижу летающие предметы или живые существа, иногда хочу их потрогать, поймать, иногда испытываю страх…, хотя понимаю, что их не может быть, проходит минута, полностью просыпаюсь, и всё исчезает. Что это и лечится ли это?

    • Здравствуйте, Ксения. Описание Ваших признаков можно отнести к излишней интроспекции, когда происходит замена реального мира собственным внутренним миром. Это лечится. Рекомендуем обратиться за помощью к психотерапевту или опытному врачу психиатру.

  21. Здравствуйте, бывает представлю лицо своих знакомых или своё в состоянии злобы, и от этого смущаюсь, появляется тревожность, нервное напряжение, скажите это не страшно.

  22. Benvenuto! Второй раз за последнюю неделю просыпаюсь от резкого неприятного запаха. Первый раз пахло ужасно в моей кровати кошачьей мочой. Подумала, что нагадила кошка (чего никогда прежде не было!), всё перенюхала, источник запаха не нашла,а через минут 15-20 запах исчез без следа. Сегодня ночью я проснулась от нестерпимого запаха рвоты, подумала, что стало плохо детям, но они спокойно спали. Всё перенюхала, лазила по всей спальне на корточках — ничего! Через некоторое время я перестала чувствовать запах и уснула. Я и раньше чувствовала неприятные запахи, но была уверена, что это реальный запахи «откуда-то», и что у меня очень тонкое обоняние. У меня на самом деле «тонкий нюх», но теперь я не уверена, что всё, что я чувствовала на самом деле существовало. Надо ли мне идти к невропатологу, или подождать — если ночной кошмар не повторится, то считать за сбой организма? С уважением, Светлана.

    • Ciao Svetlana. Организм дал сбой однозначно, поэтому для начала устраните из своей жизни все стрессогенные факторы, больше гуляйте на природе, отдыхайте дома, не переутомляйтесь, избегайте негатива, правильно питайтесь. Окружите себя дома любимыми ароматами, воспользуйтесь аромалампой, аромапалочками или поставьте возле кровати флакончик любимых духов. Так Вы будете засыпать с ощущением благоухания и спокойный сон постепенно к Вам вернется. Экспериментируйте и наблюдайте за своими ощущениями и обонянием.

    • Сделайте генеральную уборку. Иногда кошки залазят и под кровать, и под проем дивана. А так же в труднодоступное место уборки. Запахи рвоты могут придти и от соседей. И от того,что перед сном нужно принимать душ и менять ночное белье, и постель. Но если и после принятых мер дела не пойдут на лад, то это галлюцинации.

  23. Скажите пожалуйста, мне боковым зрением на протяжении 2 месяцев видяться образы зверей и людей, иногда вспышки света. Это экстракампинные галлюцинации? Это расстройство психики?

    • Ciao В Вашем случае необходимо обследоваться у специалиста (психотерапевта), поскольку люди, страдающие мигренью, тоже могут видеть подобные явления.

  24. Ciao Хотела узнать, относится ли к патологии психики такие галлюцинации в виде голосов, которые будят меня среди ночи, что-то говоря громко на ухо? Ну и голоса перед засыпанием, которые матерно меня посылают? У меня подобное время от времени, но критика есть.

    • Ciao Katya. Галлюцинации в виде голосов являются проявлениями психотического расстройства личности.

      • Спасибо Вам за ответ. Скажите еще пожалуйста, если это периодически происходит, это значит, что в этот момент как бы мини-психоз? (диагноз мой f25.2, лечусь)

Lascia un commento o fai una domanda a uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: leggi prima l'intero ramo dei commenti, perché, molto probabilmente, in base alla tua o simile situazione, c'erano già domande e risposte corrispondenti di uno specialista. Le domande con un gran numero di errori ortografici e di altro tipo, senza spazi, segni di punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi ricevere una risposta, prenditi la briga di scrivere correttamente.