fiasco

Un fiasco è una condizione in cui il soggetto subisce un completo fallimento, il crollo delle sue imprese, il fallimento della sua attività. Insieme a questa espressione, viene utilizzato un gran numero di sinonimi di fiasco come blocco, morte, fallimento, fallimento, collasso. Tutta la vita umana consiste in successi e fallimenti, che sono accompagnati da varie conseguenze per la psiche umana.

Un fiasco è un disastro schiacciante sul percorso di vita di una persona. Il numero di tali catastrofi in una vita potrebbe non essere elevato, ma è molto probabile che le loro conseguenze portino a esaurimenti nervosi , depressione , che comporta gravi conseguenze psicologiche.

Avendo sperimentato un fiasco, la paura vissuta dal soggetto può mettere radici nel suo stato psicologico per molto tempo. Successivamente, il soggetto può cambiare il suo atteggiamento nei confronti di nuovi inizi o semplicemente avere paura di intraprendere qualsiasi attività. Gli psicologi raccomandano prima di tutto dopo il test del fiasco di non dare la colpa ad altre persone per questo, è meglio imparare da questa lezione di vita fornita. I fallimenti non si verificano solo con individui che non fanno assolutamente nulla.

Che cos'è un fiasco?

La storia dell'origine del significato della parola fiasco va nell'antica Italia nella piccola città di Firenze.

Il significato della parola fiasco in lingua italiana è letteralmente nient'altro che una bottiglia da due litri. Questa bottiglia era necessariamente indossata solo da donne di facile virtù, (la bottiglia) avrebbe dovuto essere decorata con fieno. Ora questo termine è usato in senso figurato, in larga misura come unità fraseologica che indica fallimento. Esiste una designazione come il fiasco del governo, che significa una certa situazione in cui le risorse dello stato sono utilizzate in modo inefficiente, i colpevoli di questa azione sono i politici di questo stato.

Esistono diversi tipi di tale collasso o sconfitta:

- stato inefficace: mancanza di un istituto di informazione, il risultato - notifica imperfetta dei politici sui bisogni del pubblico;

- uno stato debole: l'incapacità dell'apparato politico di controllare e regolare la risposta del settore privato;

- stato illimitato: eccessiva interferenza dell'apparato governativo nel settore economico, che comporta una complicazione del benessere pubblico. Inoltre, si osserva spesso un aumento del livello di corruzione e disinformazione dell'apparato politico. In senso figurato, nel caso in cui i politici abbiano l'opportunità di introdurre qualsiasi legge, questo comportamento indica l'assenza della legge sugli stessi politici. Pertanto, si dovrebbe osservare un approccio adeguato alle questioni relative all'intervento statale nell'attività economica. Qualsiasi azione dello stato nella direzione di cambiare la forza di influenza sull'economia dovrebbe avere un buon ragionamento.

Il fiasco dello stato è una conseguenza dell'aiuto del governo, che fornisce per risolvere il fiasco del mercato. Secondo le circostanze del melone, lo stato, implementando misure specifiche per eliminare il fiasco del mercato, deve controllare assolutamente tutte le conseguenze che ne conseguono, regolarle secondo la specifica situazione economica e politica dello stato. Allo stesso modo, un fiasco di mercato è l'emergere di una situazione in cui i meccanismi di gestione del mercato non sono in grado di allocare in modo ottimale le risorse disponibili e garantirne un uso equo ed efficace. Secondo questo, il ruolo del governo statale durante il fiasco del mercato è la regolazione e la correzione dei fallimenti del mercato. Nell'economia, questa situazione può manifestarsi in varie forme, di norma, ciò presuppone la presenza di varie forme di intervento statale nella gestione e nell'eliminazione del fiasco del mercato.

Esiste una relazione proporzionale diretta tra il mercato e lo stato, quindi se l'industria delle costruzioni del mercato si è schiantata, il governo adotta misure per correggere e risolvere questo problema. Situazioni inefficaci, il cui effetto porta a un fiasco di mercato, si distinguono in quattro tipi: monopolio, influenza esterna, informazione asimmetrica e beni pubblici.

Analizzando le informazioni di cui sopra, possiamo concludere che non solo una persona specifica nei suoi sforzi o situazioni di vita è in grado di fallire, ma anche grandi istituzioni, incluso un numero enorme di soggetti e oggetti.

Cosa significa fallire

Un gran numero di persone nella conversazione ha usato la frase "fallire" o spesso dicono che il soggetto ha subito un "fiasco completo". Usando questa formulazione nelle conversazioni quotidiane, una persona non pensa spesso al suo significato reale e profondo. Per una percezione adeguata dell'essenza dell'unità fraseologica presentata, vale la pena analizzare un po 'il significato di entrambe le parole.

Per quanto riguarda la parola "tollerare", ha una designazione nel dizionario: sperimentare qualcosa, sopravvivere a una situazione o diventare vittima di qualcosa. Il significato della parola fiasco è una bottiglia, che abbiamo già menzionato in questo articolo. Ovviamente, secondo questo, il linguaggio "fail" letteralmente traduce come testare la bottiglia, ma non viene utilizzata in questo modo. Questa espressione acquisì il suo significato diretto nell'antica Italia nella città di Firenze. A quel tempo, gli artisti di strada, che mostravano varie esibizioni su qualsiasi argomento, erano molto popolari. Nel diciannovesimo secolo in questa città nel genere della commedia c'era il noto Bianconelli. Il comico adorava esibirsi sul palco con oggetti di uso quotidiano: un cappello, una sedia, vestiti, un bastone, su cui scherzava. Una volta è salito sul palco, tenendo in mano un "fiasco" - una bottiglia indossata da donne di facile virtù, che ha incuriosito molto il pubblico. Bianconelli la scherzava in tutti i modi, ma nemmeno una battuta faceva ridere il pubblico. Poi il comico tuonò lanciò la bottiglia a terra e gridò a gran voce: "Dannazione, è colpa tua, un fiasco." Un'espressione così espressiva ha incuriosito il pubblico e nel tempo ha guadagnato un'enorme popolarità tra la gente. Sin dai tempi del fallimento, la gente diceva abitualmente: "Questo è tutto un fiasco di Bianconelli".

Il crescente commercio in Italia attirò un numero enorme di persone provenienti da altri paesi, sentendo l'espressione "fallire", lo usarono a casa nella loro terra natale. Allo stesso tempo, nel tempo, il nome dell'attore comico è stato dimenticato, e questa stessa espressione significava fallimento, fallimento, essendo usata non solo nelle vicende teatrali, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Tenendo conto di quanto sopra, si scopre che l'uso del linguaggio fiasco nel mondo moderno è usato per denotare l'esperienza del fallimento.

Come smettere di avere paura di un fiasco - consigli:

- quando si avvia una nuova attività, cercare sempre di sintonizzarsi sul successo, perché un atteggiamento positivo è almeno il cinquanta percento sulla strada per un'attività di successo;

- non è mai necessario esagerare il significato del fallimento, se ciò accade, non si tratterà di una catastrofe globale;

- Non aver paura di perdere, anche il minimo errore è un'esperienza di vita inestimabile da cui puoi imparare le lezioni più utili;

- se qualcosa è andato storto, non deprimerti, presta attenzione alle scintille positive in qualsiasi direzione della tua vita;

- cerca di realizzare ogni, anche la minima vittoria, sulla strada verso l'obiettivo prefissato, celebra anche una vittoria scarna;

- Valuta sensibilmente le tue capacità, non pianificare un'azione in dubbio. Quando si completano le attività, non forzare gli eventi utilizzando strategie estremamente complesse, determinare da soli la tattica di piccoli passi sicuri;

- tutte le perdite e i guadagni sono concetti molto condizionati. Oggi, avendo perso una borsa con i soldi, puoi capire di avere molto di più: famiglia, lavoro, casa e denaro possono essere guadagnati;

- e ricorda, se hai fallito, non dare la colpa agli altri per questo, per cominciare, capire te stesso, dove e quando hai effettivamente fatto un passo nella direzione sbagliata.

Ogni soggetto può subire una sconfitta, indipendentemente dall'atto o dall'entità dell'obiettivo da lui fissato. Il fiasco comporta conseguenze soggettive. Qualcuno la percepisce come una lezione di vita, cambia la loro visione del mondo, cerca di risolvere i problemi che ne sono seguiti. Un'altra persona diventa depressa, portando a cambiamenti psicologici. Ogni persona può imparare a gestire le proprie risorse per adempiere ai compiti della vita, valutare adeguatamente tutti i propri fallimenti, percepire ogni fallimento come un passo sulla strada dello sviluppo. Anche soffrire un "fiasco completo" non significa perdere tutto, è un'opportunità per cambiare se stessi.

Visualizzazioni: 190

Lascia un commento o fai una domanda a uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: leggi prima l'intero ramo dei commenti, perché, molto probabilmente, in base alla tua situazione o a una situazione simile, c'erano già domande e risposte corrispondenti di uno specialista. Le domande con un gran numero di errori ortografici e di altro tipo, senza spazi, segni di punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi ricevere una risposta, prenditi la briga di scrivere correttamente.