Psicosi alcoliche

La psicosi alcolica è una malattia nota fin dall'antichità, ma le persone non la attribuiscono da molto tempo. Il bevitore è stato semplicemente isolato dalla società fino a quando le condizioni non sono migliorate. Al giorno d'oggi, l'alcolismo cronico è classificato come difficile da trattare le malattie. Ma devi affrontarlo, poiché la psicosi alcolica può portare a cambiamenti patologici nel sistema nervoso centrale.

Una caratteristica della psicosi alcolica è che si verifica dopo molti giorni di abbuffata, sotto l'influenza dei prodotti di decadimento dell'alcool. La psicosi alcolica è il risultato del bere alcolici, che si combina con lo stress mentale e il sistema nervoso malsano di una persona.

Cause di psicosi alcoliche

Molto spesso, la causa della psicosi alcolica può essere una predisposizione genetica. Molto meno spesso: condizioni di vita e ambiente sociale. Il prossimo motivo potrebbe essere l'abuso di bevande alcoliche per 3-5 anni, in cui il metabolismo che colpisce gli organi interni è disturbato.

Di recente, c'è stato un "ringiovanimento" dell'età dei bevitori. Già nell'adolescenza, i ragazzi e spesso le ragazze iniziano a bere alcolici sotto forma di bevande energetiche. Il sistema nervoso a questa età non è ancora stato formato al livello adeguato, il che comporta la dipendenza del corpo dall'alcol e diventa la prossima causa della malattia.

Sintomi di psicosi alcoliche

La forma più comune di psicosi è il delirium tremens, chiamato delirio dell'alcool in medicina. La malattia si sviluppa principalmente con una forte riduzione dell'uso di bevande alcoliche associate al trasferimento di lesioni o malattie gravi.

I primi segni di delirium tremens sono considerati peggior sonno durante la notte, sudorazione, ansia del paziente, un forte cambiamento di umore, depressione. Nel pomeriggio, il paziente può andare a lavorare e farcela bene. Di sera, la condizione peggiora e di notte, a seconda dello stadio della malattia, si verificano allucinazioni, delusioni, caratterizzate da varie immagini e mobilità. Sembra al paziente che vola, gli scarafaggi, i topi gli strisciano addosso, i morsi dei cani, qualcuno lo accoltella con gli aghi. Spesso visti diavoli, parenti defunti. Gli arti tremanti (delirio tremante), aumento della frequenza cardiaca, arrossamento della pelle sono anche sintomi di delirium tremens.

Allo stesso tempo, possono verificarsi allucinazioni sia tattili che uditive, in cui il paziente sente le numerose voci che lo minacciano, lo accusano di qualcosa. Possono essere silenziosi o molto rumorosi, raggiungendo un urlo.

Psicosi alcolica e suoi sintomi: sbalzi d'umore in breve tempo, espressioni facciali espressive e movimento continuo, in cui il paziente si nasconde da qualcuno, si difende, scuote il lenzuolo e la coperta, combatte insetti immaginari, cattura uccelli invisibili. Allo stesso tempo, la sua assurdità è frammentaria, riflette il significato delle allucinazioni. Spesso i pazienti non navigano nel luogo di permanenza.

Tipi di psicosi alcoliche

La psicosi di Korsakovsky, come la pseudo-paralisi dell'alcol, si riferisce all'encefalopatia cronica.

La psicosi di Korsakovsky (la terza fase dell'alcolismo) si verifica nelle persone di età compresa tra 40 e 50 anni, abusando di vari surrogati.

La psicosi di Korsakov si sviluppa sullo sfondo dell'alcolismo cronico, con pronunciati disturbi mentali con lesioni del sistema nervoso periferico, il più delle volte dopo un grave delirio alcolico. Allo stesso tempo, si manifesta l'amnesia fissativa: compromissione della memoria per eventi della vita e incapacità di memorizzare, oltre che di riprodursi.

C'è un disorientamento nel tempo, spesso il riconoscimento degli altri, il non ricordare i nomi. Vengono visualizzate lacune di memoria profonda associate al disorientamento dell'orientamento nell'impostazione e nel tempo. L'umore può essere euforico, con una mancanza di controllo del loro comportamento. Possono verificarsi atrofia muscolare e violazione dei riflessi tendinei degli arti. L'andatura sta cambiando.

La pseudo-paralisi alcolica è espressa nella demenza con alterazioni della memoria pronunciate: amnesia, disturbi della memoria, perdita delle capacità e conoscenze acquisite. L'umore è caratterizzato da disattenzione, presenza di megalomania. Il decorso della malattia è lungo.

Con la depressione alcolica, che si verifica dopo l'abbuffata, il paziente non mostra interesse per tutto ciò che lo circonda, diventa piangente, ha un esaurimento. Si raccomanda inoltre di curare la depressione in ospedale.

Psicosi alcolica acuta

Nelle psicosi alcoliche acute, viene tracciata una certa frequenza di manifestazioni cliniche. In questo caso, i disturbi psicotici possono avere successo l'un l'altro.

La psicosi alcolica acuta comprende depressione alcolica, psicosi delirante, epilessia alcolica, allucinosi alcolica.

L'allucinosi alcolica (la seconda dopo il delirio dell'alcool) è rilevata da allucinazioni uditive, disturbi d'ansia, delirio e disturbi del sonno. Si nota principalmente alla fine delle abbuffate. Frequenti attacchi di panico, compaiono sospetti. Il paziente sente voci e sembra che parlino di lui in modo minaccioso. "Discute" con loro e può persino contattare la polizia. Questo può essere osservato nella terza fase dell'alcolismo, principalmente negli anziani.

Nelle psicosi acute, si osservano delusioni di persecuzioni. Da parte del paziente, sono possibili azioni aggressive nei confronti del presunto inseguitore. I sistemi di gelosia deliranti sorgono nei confronti dei propri cari. Dichiarazioni e rimostranze diventano ridicole e durano a lungo. A volte il delirio alcolico della gelosia assume un decorso cronico, causando problemi sia al paziente che ai parenti.

Trattamento di psicosi alcolica

La psicosi alcolica a casa non viene curata, poiché comporta un pericolo, sia per il paziente che per gli altri. Durante il trattamento del delirio alcolico, l'assunzione di alcolici deve essere completamente esclusa.

Prima della terapia intensiva, al paziente viene somministrata una bevanda di 0,3-0,4 g di fenobarbital, sciolta in 100 g di acqua con l'aggiunta di 30-50 ml di alcool etilico. Nelle prime ore, il paziente deve essere fissato meccanicamente. Quindi, vengono utilizzate grandi dosi di farmaci psicotropi con l'introduzione di 3 ml di una soluzione di Seduxen allo 0,5% 2-3 volte al giorno, 2-3 ml di una soluzione al 2,5% di Aminazina o Tizercin. Assicurati di aggiungere vitamine B - Aerovit, Complivit, Centrum 1 compressa al giorno.

Con allucinazioni alcoliche, la terapia per infusione viene solitamente eseguita con pronunciati disturbi autonomici. I seguenti farmaci psicotropi sono usati nel trattamento: aloperidolo, tizercina, stelazina. Anche le vitamine B, C e nootropiche sono obbligatorie.

La psicosi alcolica viene trattata con successo con la giusta terapia. In caso di decorso grave, viene utilizzata la terapia di disintossicazione con la nomina di enterosorbenti. Puoi anche raccomandare la plasmaferesi, che viene eseguita 1 volta al giorno per un massimo di 3 giorni. È anche consigliabile prescrivere la psicofarmacoterapia con l'uso di tranquillanti, che attenuano la sensazione di paura, ansia. Questi sono farmaci: una soluzione allo 0,5% di Diazepam, 2-4 ml per via intramuscolare, una soluzione o compresse di Phenazepam (dose giornaliera di 0,01 g). Inoltre, i sonniferi sono prescritti per la notte: Reladorm 0,11-0,22 g, Ivadal 0,01 go Fenobarbital 0,1-0,2 g. Per eliminare convulsioni convulsive, i narcologi prescrivono carbamazepina fino a 1,2 g al giorno. Se il paziente ha casi di comportamento suicidario, deve essere usato il Neuleptil antipsicotico 15-20 mg al giorno.

Conseguenze della psicosi alcolica

Le conseguenze molto gravi della psicosi alcolica sono difficoltà nell'assimilare nuove informazioni. Una persona diventa stupida, noiosa, dimentica molto di ciò che sapeva.

Oltre ai danni al sistema nervoso centrale, soffrono anche altri organi interni: fegato, cervello, cuore, tratto gastrointestinale. Con l'abuso di alcol, il fegato subisce un colpo su se stesso, il che può portare alla cirrosi. Se inizi il trattamento per la psicosi alcolica in tempo e non bevi alcolici, puoi prolungare la funzionalità epatica molto più a lungo.

A causa dell'abuso di alcol, la funzione del muscolo cardiaco è indebolita, la sua contrattilità è ridotta. Malattia coronarica, si può sviluppare ipertensione. Con intossicazione da alcol, l'ulcera gastrica si forma con una crescita eccessiva nella pancreatite acuta.

Visualizzazioni: 48 328

37 commenti su "Psicosi alcoliche"

  1. Ciao, mio ​​marito è in terapia intensiva dopo l'intervento chirurgico, ha la pancreatite e ancora i medici dicono che ha una psicosi alcolica, quanto tempo può durare, prima che l'operazione non fosse

    • Ciao Julia. Ogni tipo di psicosi alcolica dura in modo diverso e si manifesta in vari sintomi. Di norma, dura da alcuni giorni a una settimana, in alcuni casi può durare fino a un mese.

  2. Buon pomeriggio
    Mio marito ha bevuto per molti anni. All'inizio c'erano casi isolati, poi le abbuffate iniziarono con una frequenza di una volta ogni sei mesi, ora le abbuffate assumevano un carattere sistematico. Al momento, l'abbuffata continua per più di un mese e, per così dire, non si fermerà. Si degrada come persona: perdita di memoria, minzione involontaria, aggressività, insulti, gelosia irragionevole, ecc. Inoltre, è una persona disabile del 2 ° gruppo per malattia generale. (Dopo aver subito un intervento chirurgico per rimuovere un'ernia della colonna vertebrale, le sue condizioni sono peggiorate, ci sono stati problemi con il movimento). Con tutto ciò, non si riconosce come un alcolizzato e rifiuta di essere trattato (come tutti gli alcolisti). Il suo problema con le gambe (con il movimento) potrebbe essere il risultato di un'assunzione incontrollata di alcol? E cosa posso fare se rifiuta di essere curato per l'alcolismo, in particolare dal visitare un neuropsichiatra?
    Grazie

  3. Dimmi che mi dici di mio marito. È ubriaco, ora ha già 4 mesi e mezzo. Ieri era delirium tremens, si comportava da matto. Sono andato a prendere una bottiglia e ho fatto una rissa nel negozio, avevamo l'odore di un mezzo negozio, chiuso lì e non facevamo entrare nessuno, ci lanciavamo gente con un bastone, per circa 7 minuti era così salsiccia, poi sono tornato in me, mi sono scusato e sono tornato a casa. Lui stesso non ricorda come se ne sia andato e cosa fosse nel negozio. Un mese fa, stava vomitando da mezza giornata, lamentandosi del costante intorpidimento delle braccia e delle gambe. In estate, le gambe e le braccia generalmente si rifiutavano, non potevano alzarsi da sole e persino sollevare un cucchiaio o una forchetta. Mal di testa frequenti frequenti. Sulla mano sinistra puoi vedere come pulsa il polso di Vienna

  4. Ciao Mio padre ha bevuto per 10-15 anni. All'inizio ho iniziato con la birra, negli ultimi 5 anni sono passato alla vodka. Un mese fa si è rotto una gamba e ha dovuto smettere di bere. Ha iniziato una psicosi. È in corso da 2 settimane. Dimmi quanto durerà e quali sono le conseguenze? Il recupero è possibile ??

    • Ciao ospite. Una forma prolungata e cronica di psicosi alcolica può durare mesi e persino anni, accompagnata da delirio e depressione. La prognosi per la psicosi alcolica è deludente. Nelle cliniche narcologiche, i pazienti con psicosi sono collocati in isolatori separati. Nelle psicosi alcoliche croniche, i pazienti possono improvvisamente attaccare gli altri, provare a saltare fuori da una finestra, saltare sotto una macchina e ferirsi, perché "così ha detto loro una voce interiore".
      Il recupero è possibile se il paziente decide di porre fine alla dipendenza da alcol per sempre. Tuttavia, molto spesso un paziente con alcolismo ritorna allo stesso stile di vita. E questo significa che prima o poi la storia si ripeterà. La maggior parte di coloro che hanno sperimentato psicosi alcoliche muoiono per le conseguenze dell'uso costante di alte dosi di alcol. La personalità della persona viene rapidamente distrutta, il paziente è moralmente degradante, il suo corpo si sta gradualmente deteriorando e ad un certo punto il cuore non lo sopporta - si verifica un risultato letale.

  5. La mamma beve circa una volta al mese. Succede più spesso o meno. Binge dura in media 3-5 giorni. Tutto è accompagnato da un pianto, insulti privi di fondamento. Ripete anche certe frasi costantemente, momenti continuamente. Grida i nomi delle persone. Diventa anche molto violenta, ci sono state volte in cui ha tentato il suicidio.

  6. Benvenuto! Una donna di 36 anni, che beve solo in vacanza, dopo aver sofferto di stress emotivo, ha bevuto 2 giorni! Quindi sviluppato psicosi alcoliche, delirio, allucinazioni, mancanza di autocritica! Richiede speciali? trattamento e ricovero? Forse questo sarà l'inizio di uno psicopatico serio. violazioni? Grazie

    • Ciao Diana. L'incapacità di aiutare il paziente è pericolosa perché questo disturbo può progredire e può diventare cronico (allucinosi), specialmente se ci sono fattori aggravanti, ad esempio, continuare a bere alcolici in futuro. Il paziente non è in grado di distinguere tutte le sue allucinazioni dalla realtà e nel tempo inizia a pensare che questa sia la norma.

  7. Buon pomeriggio, abbiamo preso più alcool in noi per più di 10 rokіv, nel periodo in cui abbiamo bevuto alcol per energia, abbiamo il tipo di vino yogo, siamo passati all'energetica, 3-4 lattine al giorno, niente più sonno, niente di più, niente più alcol li lasciano andare a casa, si versano una capanna, vogliono vivere per suicidio, si leccano le mani in psicologia, sembrano non avere psicologia in sé, ma anche loro sono tossicodipendenti, anche almeno 1,5 mesi dopo, parla con loro, aggressivo, n ma il cibo vidpovidati non vuole, chiuso in sobі. Cosa puoi fare al tuo piccolo pensiero, chi ce l'ha?

    • Buon pomeriggio, Sergiy. Il contagio dell'uomo malato è arricchito dagli organismi distrutti del cervello prima dello sviluppo dell'alcolismo cronico. Inoltre, con una crisi epilettica della ghinea dell'epilessia, parte del cervello del cervello, è importante riconoscere i comportamenti in generale: ridurre l'intelligenza, perdere le persone, ignorare le abilità. Nel piano emotivo, si manifesta alla vista di nervosismo, instabilità in psicologia e persone anziane e aggressive.
      La compensazione dell'epilessia alcolica si manifesta nei pensieri di suicidio nei negozi depressivi di aprile e nel suo complesso l'intero gruppo può diventare realtà. Tale tendenza a svilupparsi per mezzo o tre volte, ci vantiamo di una comprensione morale ed etica, che è il modo migliore per saldare la casa e i robot, a causa della buona salute, quasi senza problemi.
      Caratteristiche e organismi biologici; è per questo che segna l'ora della pannocchia e la portata dell'epilessia, quindi la prognosi deve essere collocata nel vipadok della pelle. Lo sviluppo stesso dell'epilessia è più є con il segno di encefalopatia e circa la gravità della sconfitta del cervello. Voglio aiutare i malati, i nadati con i farmaci, la psicologia e la sociologia. Tsim è coinvolto nella medicina - istituti di istruzione superiore (psichiatra, neurologo, narcologo). Sono contento di vedere un parente di un prod uvuzhuvati_kuvannya al neurologo pislya che si allontana dal centro di riabilitazione.

  8. Benvenuto! Ho una storia simile, come tante. Abuso di alcol in grandi quantità per quattro, cinque giorni! Quindi due giorni torno alla normalità! Ma, ahimè, 4-7-10 giorni e tutto si ripete! Ora ho 41 anni, bevo così da 14 mesi. Uso una vodka normale, per lo più di alta qualità. Non ho bevuto per circa 5 anni, prima ho bevuto per due giorni, poi tre per le pause. Quando bevo alcolici, ho anche sogni travagliati e quando torno dormo poco, la mia salute sembra non essere nulla, ma apparentemente dopo abbuffate, insonnia, diarrea sono spaventose, la mia lingua viene spazzata via, sono nervoso. Voglio davvero smettere di bere alcolici, ma torno sempre quasi! Anche se posso rifiutare! Se sento che è abbastanza. O quando è davvero male! Anche di recente, il vomito è diventato più frequente dopo l'abbuffata di giallo! Nessuno è abbondante. Con una tosse insieme! Capisco perfettamente il motivo di questo! Non ho mentito in cliniche specializzate, grazie a Dio! Il piccolo figlio sta crescendo! Ora non bevo il secondo giorno! Sembra che il corpo stia migliorando, i dolori nella zona del fegato che erano noiosi, ma non gravi, scompaiono, forse questa è una nevrosi alcolica, come accade in diverse aree del corpo il formicolio non è a lungo termine. Dire che la codifica è efficace o è allettante, forse posso gestirla da solo !? O vedi un dottore? Grazie per l'attenzione e la risposta! Ho solo paura di strappare il tetto se continuo a bere! E non c'è niente da fare! Anche se quando bevo a casa, ho bevuto un assegno o una bottiglia e tutto bene quando bevuto non sono nella soletta, come mi sento! L'aggressività è una sbornia, ma lo giuro solo con mia moglie, più per la vita e l'ordine. Dal momento che sto facendo tutto sobrio a casa e mi piace, e mia moglie è pigra per questo!

    • Ciao Vadim. La cura richiede la tua ferma decisione, la sicurezza di cui hai bisogno e uno psicoterapeuta esperto specializzato nel trattamento della dipendenza da alcol.

  9. Benvenuto! Mio padre ha 71 anni, abusa da molti anni e usa la vodka. In precedenza abbiamo notato stranezze espresse dall'oblio.
    Ma dal 1 ° aprile di quest'anno, si è improvvisamente ammalato, ha smesso di mangiare, bere affatto. Quindi due giorni, poi ho iniziato a berlo con brodo, tè, ecc. causato. il terapista ha superato i test a casa. Il sangue ha mostrato un aumento della bilirubina 3 volte. In generale, dai miei sforzi, ha iniziato ad alzarsi per mangiare semola e ricotta. Ma c'erano delle sciocchezze - mi chiese dove fosse mia madre (che morì 13 anni fa), cominciò a dire che i suoi giovani amici venivano da lui (anche loro non sono vivi) ancora di più, parlando con me chiede come Natasha è lì (cioè, io ). Il 6 maggio stava piovendo, lo guardò dalla finestra, poi mise il telefono fisso su una stufa a gas e lo accese. C'è stato un incendio. Ho chiesto perché l'hai fatto in risposta: si è bagnato, l'ho asciugato ...
    Ha chiamato uno psichiatra a casa sua, lo ha registrato, ha detto che potrebbe essere ricoverato in ospedale quando decidi e ha avvertito che sarebbe stato peggio dopo e che non lo avrebbero lasciato in pace. Se c'è la possibilità che a questa età dopo il trattamento capirà qualcosa?

    • Ciao Natalya. Nessuno degli esperti ti darà sicuramente una previsione favorevole. Dipende dallo stadio della malattia mentale organica, che si manifesta in varietà di deficit cognitivo, nonché da disturbi dell'intelligenza e della memoria. Una cosa che si può dire in senso affermativo è che se non si è trattati, la totale scomposizione del pensiero, della parola, del riconoscimento, delle capacità di scrittura arriverà molto più rapidamente, il che porterà a una completa impotenza fisica e mentale.

  10. Ciao Un amico beve ogni giorno, un litro di vino, di scarsa qualità. A volte 3-4 volte a settimana. La sinestopatia può svilupparsi? Ha un resoconto incontrollato degli oggetti, ma dice che ce l'ha fin dall'infanzia.

    • Ciao Oksana. Finora, non sono state trovate ragioni chiare per l'insorgenza della senestopatia, ma hanno rivelato alcuni schemi e una serie di malattie che determinano l'aspetto di questo disturbo.
      Tra questi, si distinguono l'avvelenamento da alcol e varie anomalie dell'attività mentale.

      • E cosa potrebbe essere contattato da un account incontrollato di oggetti? E cosa puoi fare con questo, puoi dirlo ??

        • Le principali cause di questa condizione (conteggio incontrollato di oggetti) sono la mancanza di sonno, affaticamento, lesioni alla testa, malattie mentali, malattie infettive, intossicazione cronica del corpo, astenia. Per il trattamento, si consiglia di contattare un terapista.

  11. Benvenuto! Il ragazzo è stato ipnotico per il giorno successivo dopo 10 giorni di forti bevute. Il 4 ° giorno di sobrietà, iniziò il delirio dell'alcool (voci, ansia, ecc.). Un'ambulanza è stata portata in un ospedale per trattamenti farmacologici. Il 4 ° giorno di trattamento è in corso e il ragazzo emette un fantasma e vota per la realtà fino ad ora, ha ansia e paura durante la notte che vogliono ucciderlo ... Dimmi, ho bisogno di un ricovero in ospedale dopo un trattamento di dipendenza in un ospedale psichiatrico? E la persona si rende conto che tutto ciò gli è sembrato. Grazie per la risposta !!!

    • Ciao Olga. Vari specialisti lavorano negli ospedali per il trattamento della droga, inclusi psichiatri, narcologi e psicoterapeuti, che forniscono l'assistenza necessaria ai pazienti in questi casi, come con questo ragazzo. Quando il delirio cessa, il ragazzo si rende conto di essere malato e gradualmente sarà in grado di navigare normalmente nell'ambiente.

  12. Benvenuto! Mio zio ha bevuto per mezzo mese senza lasciare la sua abbuffata, è stato portato in un ospedale privo di sensi, messo in terapia intensiva. Dopo 2 giorni hanno portato ai sentimenti. Sembrava che tutto andasse bene, iniettavano droghe e non appena smettevano di iniettarle, diventava aggressivo e violento, veniva legato a un letto. Dissero di aspettare o passare, o in un ospedale psichiatrico. Forse questo viene dalla droga? E può passare?

    • Ciao Maria A causa dell'abuso di alcol in dosi elevate e dell'intossicazione del corpo, le tendenze aggressive di tuo zio si sono trasformate in una rivolta ubriaca. “Forse viene da droghe del genere? E può passare? ”Questo non proviene dalle droghe. Tutto dipende dalla quantità di alcol consumato e dal grado di avvelenamento del corpo.

  13. Ciao Il marito beve incessantemente per molto tempo. Se prima dormiva, si ubriacava, ma ora non c'è sonno, ma l'aggressività è costante: tutto colpisce e distrugge. Non portano alla polizia, hanno provato a chiamare l'ospedale, non lo prendono - non ci sono dipartimenti specializzati. Viviamo in un villaggio in una piccola area remota, dove c'è solo un ospedale. Il narcologo più vicino nel centro regionale per 300 km. Volontariamente, il marito non andrà da lui. Come posso rimuovere i suoi attacchi di aggressione a casa? Ed è anche possibile?

  14. Mio figlio ha bevuto 5 settimane. Ha smesso bruscamente e non ha bevuto per 3 giorni. Il secondo giorno, ha tremato 2 volte alle 11 del mattino e alle 5 di sera. Ho smesso di dormire la notte per 3 notti e non dorme. Beve di nuovo. I sintomi sono come delirium tremens. Non vanno in ospedale, l'ambulanza non va. Io do la valeriana - più facile, ma non per molto. C'è un tale raduno: corvalolo, peonia, biancospino e qualcos'altro. Posso dare? Ho paura dei sonniferi perché bevo.

    • Alla, per la dipendenza da alcol consigliamo di usare decotti a base di erbe delle erbe che hai elencato e puoi ancora aggiungere menta, motherwort, ma è meglio astenersi dalle tinture a base di alcol.

  15. Buon pomeriggio
    mia madre ha bevuto 10 anni. è attualmente in un ospedale psichiatrico. diagnosi: psicosi alcolica. Lui crede che in realtà tutto ciò che lei sognava fosse. Una settimana e mezza non parte. Non ci sono allucinazioni, ma si comporta come una piccola (come una persona debole)
    Dimmi, andrà con lei? o è a causa di droghe?

    • Buon pomeriggio, Elena. Sii paziente, nel tuo caso, la guarigione della mamma è ritardata e sarà graduale. I farmaci non influenzano le condizioni del paziente (sintomi di demenza).

  16. Buon pomeriggio Marito in un mese alcolico. Oggi ho consegnato il sistema glucosio + acido ascorbico, KMA, citoflavina, eptore, reamberina, messidolo, difenidramina, B1. La psicosi è possibile dopo?

    • Buon pomeriggio, Victoria. Se il contagocce viene consegnato a casa, può essere dannoso e contribuire allo sviluppo della psicosi alcolica, quindi sarà necessario il ricovero forzato in ospedale.

  17. Benvenuto!
    Dopo un trattamento di tre giorni, il reparto è stato improvvisamente trasferito in terapia intensiva, anche se alla vigilia parlavano con il paziente ed era normale in una conversazione.
    Dimmi, per favore, perché potrebbe succedere?

    • Ciao Oksana! Con una cessazione improvvisa del bere o durante un periodo di astinenza, si può notare un forte deterioramento del benessere nei casi di insorgenza di malattie somatiche, intossicazione, sviluppo di un microstroke o altri motivi.

  18. Benvenuto! Dimmi, per favore, è possibile la perdita di coscienza e la morte? grazie!

    • Ciao marina. Sì, un trattamento improprio della psicosi alcolica o la sua completa assenza può portare a una coscienza alterata fino a un coma e persino alla morte.

Lascia un commento o fai una domanda a uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: leggi prima l'intero ramo dei commenti, perché, molto probabilmente, in base alla tua o simile situazione, c'erano già domande e risposte corrispondenti di uno specialista. Le domande con un gran numero di errori ortografici e di altro tipo, senza spazi, segni di punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi ricevere una risposta, prenditi la briga di scrivere correttamente.