aggressività

foto aggressività L'aggressività è una caratteristica stabile del soggetto, che riflette la sua tendenza al comportamento, il cui scopo è quello di causare danni al mondo o un'espressione di rabbia, rabbia diretta verso oggetti esterni. Gli psicologi affermano che l'aggressività non era inerente all'umanità fin dall'inizio e che i bambini imparano un modello di comportamento aggressivo fin dai primi giorni della loro vita.

Aggressione dalla lingua latina significa attaccare e caratterizzare il tratto della personalità, preferendo usare metodi violenti per raggiungere i propri obiettivi.

Cause di aggressività

Le caratteristiche personali che influenzano lo sviluppo dell'aggressività umana sono le seguenti:

- una tendenza all'impulsività;

- pensosità, distrazione;

- suscettibilità emotiva, nonché senso di vulnerabilità, insoddisfazione, disagio;

- attribuzione ostile, che si riferisce alla valutazione, così come l'interpretazione delle intenzioni, azioni aggressive.

L'aggressività negli esseri umani è osservata in numerosi disturbi nervosi e mentali.

Le cause dell'aggressività umana sono: vari tipi di conflitti, problemi intimi, abuso di alcool, psicofarmaci, stupefacenti, mancanza di privacy, problemi personali, solitudine, traumi mentali, educazione rigorosa, osservazione di thriller, superlavoro e rifiuto di riposare.

Il termine "aggressivo" in relazione agli atleti cominciò ad essere usato come una caratteristica, il che significa perseveranza nel superare gli ostacoli, oltre ad essere attivo nel raggiungimento degli obiettivi.

Segni di aggressività

L'aggressività è espressa in termini come conflitto, dominio, mancanza di cooperazione sociale.

I segni dell'aggressività di una persona si manifestano nel modo doloroso di percepire il proprio Sé con le altre persone.

I segni dell'aggressività nei bambini sono le loro azioni fisiche: sbattere le porte, cercare di picchiare la gente, strappare, mordere, rovinare le cose con rabbia e rompere i piatti.

Tipi di questionario sulle reazioni aggressive Bass-Darki:

- aggressione fisica, caratterizzata dall'uso della forza fisica contro altre persone;

- aggressione indiretta, caratterizzata dal fatto di essere diretto verso altre persone o indirizzato a qualcuno;

- irritazione, caratterizzata dalla prontezza a mostrare sentimenti negativi con leggera agitazione (maleducazione, irascibilità);

- negativismo, segnato dal comportamento oppositivo (dalla resistenza passiva alla lotta attiva);

- offesa, segnata dall'invidia, nonché odio verso gli altri per azioni fittizie e reali;

- sospetto, caratterizzato da sfiducia, cautela nei confronti di persone che presumibilmente progettano e causano danni;

- senso di colpa, espresso nella possibile convinzione del soggetto che è una persona cattiva che commette azioni cattive, e in questo contesto sta vivendo il rimorso di coscienza;

- aggressività verbale, che si esprime in sentimenti negativi (urlo, pianto, minacce, maledizioni).

Aggressività maschile

L'aggressività passiva negli uomini è contrassegnata dal posticipo e dall'indecisione prima di prendere decisioni importanti. Questi uomini non sono responsabili, trascurando estremamente i tempi e non rispettano le promesse. Questo tipo è alla ricerca di qualsiasi pretesto per una lite con i parenti, pur mantenendo una distanza e non consentendo uno spazio personale. La causa è la paura della dipendenza, quindi l'uomo, cercando di affrontare se stesso con la paura, sta cercando di controllare e comandare gli altri. Un tale uomo non ammette i suoi errori e accusa solo le circostanze che lo circondano, chiedendo di trovare i colpevoli.

La ragione di questo comportamento è l'atmosfera sociale e familiare, in cui tacciono sui loro desideri e bisogni, considerando che questa è una manifestazione di egoismo. A livello inconscio, tale educazione infonde l'idea che desiderare qualcosa per se stessi è sbagliato e inammissibile in linea di principio.

L'aggressività passiva negli uomini è corretta solo da un atteggiamento calmo e gentile e da una spinta graduale verso il comportamento desiderato.

L'aggressività negli uomini differisce nei suoi atteggiamenti dall'aggressività femminile. Gli uomini ricorrono spesso a una forma aperta di aggressività. Non sono preoccupati per l'ansia, il senso di colpa, è importante per loro raggiungere il loro obiettivo, quindi l'aggressività agisce come un modello peculiare di comportamento.

L'aumento dell'aggressività negli uomini è contrassegnato dalla mancanza di una cultura del comportamento, una dimostrazione di fiducia, la loro forza e anche l'indipendenza.

L'aggressività associata all'eccitazione sessuale è un attacco o una serie di atti violenti tra partner sessuali. L'aggressività è in contrasto con la relazione erotico-erotica. Gli individui stanno sperimentando il piacere erotico dall'aggressività sessuale (masochismo, sadismo, sadomasochismo).

I concetti psicologici forniscono una tale spiegazione per l'emergere dell'aggressività sessuale: nasce come risultato della frustrazione vissuta, cioè delle aspettative ingannate nell'ottenere soddisfazione. Questo non si applica solo ai desideri o ai bisogni intimi. Aggressività dovuta alla natura compensativa. Ad esempio, la ripetizione o la continuazione della violenza vissuta, o la prova della violenza che viene praticata in altre aree.

La ricerca in questo settore conferma che l'abuso sessuale e il battito di donne da parte degli uomini spesso si verificano tra quegli strati in cui la donna è soggetta a discriminazione e oppressione, è in una posizione dipendente. Allo stesso tempo, la maggior parte dei clienti tra le prostitute che amano il sadomasochismo sono uomini provenienti da strati più alti, che realizzano così un'aggressione in scena.

Aggressività nelle donne

Le donne usano l'aggressività implicita psicologica, si preoccupano della resistenza che la vittima può rendere. Aggressività nelle donne è notato in scoppi di rabbia per alleviare lo stress nervoso e mentale.

L'aggressività aumentata è osservata in donne più anziane e è spiegata dalle manifestazioni di demenza in mancanza di altre caratteristiche negative di carattere e ragioni per un tal comportamento. L'aumento dell'aggressività nelle donne è caratterizzato da un cambiamento nei tratti caratteriali in direzione negativa.

L'aggressività nelle donne è provocata da tali fattori:

- insufficienza congenita, ormonale, provocata dalla patologia nello sviluppo iniziale;

- esperienze emotive negative dall'infanzia (abuso, abuso sessuale);

- patologia mentale ( schizofrenia );

- rapporto ostile con la madre, così come trauma mentale dei bambini.

Aggressione nei bambini

Cause dell'aggressività dei bambini: condanna e rifiuto da parte degli adulti; emozioni distruttive del mondo interiore con le quali il bambino non è in grado di far fronte in modo indipendente. E l'incomprensione e l'ignoranza delle cause dell'aggressività nei bambini portano all'aperta ostilità negli adulti.

Come rimuovere l'aggressività nei bambini?

Quando si lavora con bambini aggressivi, l'educatore e lo psicologo dovrebbero essere sensibili ai problemi interni. L'aggressività nei bambini viene rimossa dall'attenzione positiva dall'adulto al mondo interiore del bambino.

Solo l'attenzione positiva e l'accettazione di una personalità aggressiva da parte di uno psicologo, educatore, genitore, altrimenti l'intero lavoro correzionale si ridurrà a zero e il bambino molto probabilmente perderà fiducia nello psicologo e mostrerà resistenza in ulteriori lavori.

Chiunque lavori con questa categoria di bambini è importante per prendere in considerazione la posizione non giudicante. Significa non fare osservazioni valutative di questo tipo: "non si dovrebbe comportarsi in questo modo", "non è bello dirlo". Questi commenti spingono solo i bambini lontano da te e non faciliteranno il contatto.

Correzione dell'aggressività nei bambini in età prescolare

L'aggressività dei bambini è eliminata dai seguenti principi e dai seguenti rimedi:

- stabilire un contatto con il bambino;

- La percezione Bezotsenochny dell'individuo, così come la sua accettazione in generale;

- rispetto per la personalità del bambino;

- atteggiamento positivo verso il mondo interiore.

Vorrei sottolineare la direzione del lavoro di riparazione con l'aggressività dei bambini:

- formazione sulle capacità di controllo e gestione della propria rabbia;

- abbassando il livello di ansia personale;

- lo sviluppo dell'empatia , la formazione della consapevolezza delle proprie emozioni, così come i sentimenti delle altre persone;

- sviluppo dell'autostima positiva.

Esercizi per ridurre l'aggressività:

1. Conoscenza. "Mostra il tuo nome."

I bambini chiamano il loro nome e il movimento inventato lo accompagnano.

2. Gioco "Palle magiche".

L'obiettivo: la rimozione dello stress emotivo.

I bambini sono in cerchio (seduti, in piedi). Un adulto chiede loro di chiudere gli occhi e fare una "barca" tra le palme. Lo psicologo mette una palla colorata in tutte le mani di tutti i bambini, e poi chiede di riscaldarlo o di arrotolarlo, di dargli una parte di affetto, calore, respirando su di esso. Successivamente, sei invitato ad aprire gli occhi e guardare la palla, parlando dei sentimenti che si sono manifestati durante l'esercizio.

3. Il gioco "Buoni fantasmi".

Obiettivo: insegnare a gettare la rabbia accumulata in una forma accettabile.

Il leader offre il ruolo di buoni fantasmi, che sono un po 'teppisti e si spaventano a vicenda. Al comando del leader, i bambini piegano le braccia sui gomiti, allo stesso tempo allargano le dita e pronunciano il suono di "y" o di qualsiasi altro suono con una voce forte e terribile.

4. Disegniamo l'umore.

Scopo: l'espressione del suo stato d'animo nella foto.

La discussione sui disegni comprende indovinare dove si trova l'umore.

5. Gioco: "Il drago si morde la coda".

Scopo: alleviare la tensione, stati nevrotici, paure.

La musica allegra suona, i bambini stanno uno dietro l'altro, tenendosi l'un l'altro strettamente per le spalle.

Il primo bambino è la testa del drago, e l'ultimo è la coda del drago. Il primo bambino "testa di drago" cerca di catturare la "coda", e lui a sua volta lo schiva.

6. Gioco: "Il mio buon pappagallo".

Obiettivo: sviluppare un senso di epifania, così come la capacità di lavorare insieme in un gruppo.

I bambini sono in un cerchio. Lo psicologo dice: un pappagallo è volato a visitare e vuole giocare con i bambini. Dobbiamo pensare a ciò che deve essere fatto affinché il pappagallo ci piaccia ad una festa, e sicuramente volerà di nuovo verso di loro. Lo psicologo dà ai bambini un pappagallo come un giocattolo, offrendo di accarezzare, di parlare gentilmente, di accarezzare.

7. Gioco: "Macchie".

Scopo: rimozione dell'aggressività, paure, sviluppo dell'immaginazione.

Preparare fogli bianchi di carta, tempera. I bambini prendono sul pennello la vernice del colore che vogliono dipingere una macchia. Su un foglio di carta bianco, i bambini tirano fuori il loro colore e piegano il foglio a metà, ma in modo che la macchia faccia un'impronta nella seconda metà del foglio.

Foglio spiegarsi e cercare di capire cosa o chi è come un blob. Se lo si desidera, è possibile finire la macchia.

8. Rilassamento "On the Cloud".

Scopo: la rimozione dello stress emotivo e fisico.

9. Esercizio "I - un filo d'erba".

Obiettivo: insegnare ai bambini a esprimere i propri sentimenti.

I bambini si immaginano come un filo d'erba che vola nel vento.

10. Gioco: "Due galletti sono caduti".

Scopo: rimozione della tensione muscolare, scarica emotiva.

Sotto la musica allegra i bambini si muovono in modo irregolare e spingono leggermente le spalle.

11. Gioco: centopiedi

Obiettivo: insegnare ai bambini a interagire con i compagni, a promuovere il rally della squadra dei bambini.

I bambini (5-8 persone) si alzano in piedi, tenendo la cintura in avanti. La squadra di testa suona e il centopiedi avanza, poi si acquatta, si insinua tra ostacoli, salta su una gamba. Il compito principale - non rompere una singola "catena" e mantenere il "centopiedi".

12. Giochi da tavolo insieme.

Obiettivo: lo sviluppo dell'attenzione, la capacità di concentrazione, la capacità di interagire senza conflitti.

13. Gioco: Kitty.

L'obiettivo: stabilire un atteggiamento positivo, rimuovere la tensione emotiva e muscolare.

I bambini sono posizionati sul tappeto. Suoni di musica calma, i bambini escogitano una favola su un gatto e mostrano come un gatto si crogiola al sole, lava, strappa, graffia la stuoia con i suoi artigli.

14. Gioco: "Bucking".

Scopo: scarica emotiva, così come la rimozione della tensione muscolare.

Il bambino si trova sul tappeto (si trova sulla schiena). Le gambe allo stesso tempo si allungano liberamente. Senza fretta, inizia a dare calci e a toccare il pavimento con tutto il suo piede. Le gambe si alzano in alto e si alternano. Per ogni calcio con il piede, il bambino dice no, mentre aumenta l'intensità del colpo.

15. Gioca "Prendi il controllo".

Scopo: insegnare ai bambini a trattenersi.

Spiega ai bambini che quando hanno emozioni spiacevoli: irritazione, rabbia, desiderio di colpire, allora è possibile "rimettersi insieme" e fermare le loro emozioni. Per fare questo, fai un respiro profondo e poi espira (più volte). Poi ci raddrizziamo, chiudiamo gli occhi e contiamo fino a 10, sorridiamo, apriamo gli occhi.

16. Il gioco "Fortezza".

Scopo: il gioco consente ai bambini di mostrare un gioco aggressivo in una forma adeguata. Di interesse è la diagnosi: chi sceglierà chi nella squadra.

I bambini su richiesta dei bambini sono divisi in due squadre. I team costruiscono una fortezza per se stessi (dal designer). A comando, una squadra difende la fortezza, mentre le altre tempeste. Armi - palle, palloni gonfiabili, giocattoli morbidi.

17. Il gioco "Rvaklya".

Obiettivo: alleviare la tensione e dare la produzione di energia distruttiva.

Il bambino viene offerto per accartocciare, strappare, calpestare il foglio e fare qualunque cosa gli piaccia, quindi gettarlo nel cestino.

18. Il gioco "Zoo".

Scopo: aiuta ad alleviare lo stress.

Ai bambini viene offerto di "trasformarsi" in animali a volontà. Inizialmente, i bambini si siedono sulle sedie - "cellule". Ogni singolo bambino rappresenta un animale selezionato, mentre altri cercano di indovinare chi mostra. Quando tutti "imparano" tutto, le sedie - le cellule - vengono rilasciate e le "bestie" - i bambini escono saltando, correndo, ruggendo, urlando.

19. Gioco: velcro.

L'obiettivo: alleviare la tensione muscolare, unire il gruppo dei bambini.

Tutti i bambini si muovono, saltano, corrono per la stanza, ei due bambini, tenendosi per mano, cercano di catturare i loro coetanei, dicendo: "Sono un bastone appiccicoso, voglio prenderti". Chi è stato catturato, "Velcro" prende la mano e la allega alla loro compagnia. Dopo che tutti i bambini diventano appiccicosi, tutti i bambini danzano in cerchio con calma musica.

20. Esercita "Cam".

L'obiettivo: spostare l'aggressività ed esercitare il rilassamento muscolare.

Nel corso del gioco, diamo al bambino un piccolo giocattolo e chiediamo a lui di spremere saldamente la camma.

Tenendo la camma chiusa, e poi aprendola, sul palmo vediamo un bellissimo giocattolo.

21. Gioco: "Complimenti".

Scopo: aiutare i bambini a vedere i propri aspetti positivi, oltre a sentirsi accettati e ad apprezzarli.

Il gioco inizia con queste parole: "Mi piaci in me ..." Il bambino dice questa frase a tutti i partecipanti al gioco, sia adulti che bambini. Anche altri partecipanti dicono complimenti a tutti gli altri. Dopo la partita, dovresti discutere su cosa hanno provato i partecipanti, cosa hanno scoperto su loro stessi, se gli è piaciuto giocare e dire complimenti.

Trattamento aggressività

Come affrontare l'aggressività? L'autoregolamentazione aiuta a combattere la propria aggressività. Usa in modo efficace il sistema di punizioni e ricompense, quando giochi personalmente il ruolo di un oggetto, così come un insegnante. Come punizione per usare la privazione di determinati beni, e puoi incoraggiarti il ​​piacere preferito. Sono efficaci le azioni per cambiare l'atteggiamento personale nei confronti della situazione.

Come ridurre l'aggressività? Quando la rabbia e i primi segni di aggressività - pausa. Cerca di uscire da questa situazione da solo o distrarti. Chiudete gli occhi, contate fino a dieci, raccogliete mentalmente l'acqua in bocca quando parlate con una persona fastidiosa. È possibile che questo ti salvi da manifestazioni di aggressioni inutili.

Ci sono sempre state cose che non puoi cambiare o rimuovere dalla tua vita. Puoi arrabbiarti con loro, ma c'è un altro approccio: cerca di accettarli e inizia a trattarli con calma. È molto importante evitare l'affaticamento cronico, poiché è la base dell'irritabilità e dell'aggressività. Al primo segnale di stanchezza cronica, concediti una pausa (prenditi un giorno libero, tempo libero).

Una persona diventa cattiva e aggressiva con insoddisfazione cronica della sua vita. Per l'aggressività fuori dalla tua vita, dovresti apportare cambiamenti positivi ad essa. Sii attento a te stesso e cerca di vivere nel tuo piacere, poiché una persona soddisfatta è più spesso equilibrata e calma che infelice.

Visualizzazioni: 32 157

7 commenti su "Aggressività"

  1. Benvenuto! Aiuto per favore. Con l'inizio della seconda gravidanza, sono diventato molto aggressivo, semplicemente incredibile. Tutto intorno a me mi infastidisce, specialmente mio marito. Non importa ciò che ha detto o fatto, tutto è soggetto alle mie critiche, tutto è sbagliato, e tutto non è quello. Ultimamente, non riesco a controllarmi affatto, mi butto con i pugni. La cosa peggiore è che questo accada con i bambini, e non posso fermarmi quando arriva un momento simile. Questo si sta intensificando per me prima delle donne, dopo le mestruazioni divento più calmo, più sobrio. Quale potrebbe essere la ragione di questo comportamento e chi dovrei contattare per aiuto? Io stesso capisco che il mio comportamento nuoce a tutti, specialmente ai miei figli. Quando stavo allattando il mio secondo figlio (fino a 10 mesi), l'identità era notevolmente più calma, non c'era tale aggressione. Anche mio marito ha notato che quando abbiamo una crisi finanziaria nella nostra famiglia (succede che non ci sono soldi), mi arrabbio anche. Il suo lavoro non è permanente. То густо, то пусто, и я всегда боюсь, хватит ли средств на проживание.
    С родителями у меня отношения не складываются, всю жизнь я мечтала иметь отдельное жилье и никогда больше не видеть отчего дома, я его просто ненавижу. Сейчас эта мечта сбылась, у нас своя квартира, с мамой я не общаюсь. Воспитывали меня очень жестоко, мама постоянно выгоняла из дома, мне даже не давали кушать иногда за какие-то проступки, это такой метод воспитания, приходилось даже ночевать на улице. Думаю ,что я до сих пор это все переживаю. С родителями не хочу поддерживать отношений, но иногда приходится общаться.Каждое общение для меня — не радость, а вынужденность. Сама я им не звоню. Сейчас в душе ощущение, что я никого не люблю, даже себя. Я сама себя ненавижу за такое поведение, а справиться не могу никак. Старший ребенок постоянно болеет, уже два года бьемся с хроническим насморком, у младшего ребенка двусторонний вывих тазобедренных суставов, 6 месяцев был в гипсе, вот только месяц, как сняли, немного поэтому отстает в развитии.Муж помогает мало, в основном все время работает, приезжает, когда дети уже спят, я целый день с ними одна. На подруг времени нет, общаемся редко, у всех семьи, дети, заботы, дела.Я не знаю, куда мне обратиться, к какому врачу. Думаю, что у меня гормональный сбой, но пока что на анализы не хватает средств.Посоветуйте, пожалуйста, с чего начинать лечение, потому что лечиться мне нужно однозначно, жить так нельзя, и нельзя портить жизнь окружающим. Муж говорит, что любит даже такую, поэтому надеюсь, что мы справимся с этой проблемой, рано или поздно. Заранее спасибо.

    • Здравствуйте, Алина. Учитывая Вашу ситуацию, откладывать поход к врачу не рекомендуем. Начните с терапевта, Вам назначат полное обследование.
      Рекомендуем препарат глицин, он помогает при эмоциональных нагрузках, успокаивающе воздействует на ЦНС.

  2. Ciao Ребенку 3 года. В 2,5 года он стал проявлять агрессию по отношению к другим детям, может без всякой причины ударить, толкнуть и пр. Своим близким стал говорить «я Вас убью, сожгу…» также без причины. Ему нравится делать больно другому человеку. Он не проявляет жалости и сострадания, если человеку больно. Хотя ребенок хорошо развит и физически и умственно, он понимает, что плохо себя ведет.Обстановка в семье хорошая, спокойная, он единственный и всеми любимый ребенок. Однако нас, т.е. родителей, бабушек беспокоит его поведение. Родился он здоровым, наследственность хорошая. Какие заболевания могут стать причиной агрессии у ребенка? И как нам к этому относиться и что делать? Заранее спасибо за ответ. С уважением, Наталья.

    • Ciao, Natalia. Немотивированная агрессия ребенка может быть вызвана соматическими и хромосомными заболеваниями, приводящими к нарушению работы головного мозга, а также к задержке умственного и психо-моторного развития, нарушению социализации, гиперактивности, повышенной нервной возбудимости, дефициту интеллекта и внимания.
      Но зачастую сами родители создают причину для агрессии ребенка, например, чрезмерной опекой и избытком внимания или напротив их отсутствием.
      Поэтому лишь в некоторых случаях требуется специализированное лечение, направленное на подавление негативных эмоцией. Обязательна в этих случаях консультация психолога и психоневролога.
      Ваш ребенок сейчас находится в кризисном периоде 3-лет — он совершает попытки узнать границы дозволенного, применяет различные способы для достижения своих целей, несмотря ни на что, используя агрессию. Если ситуация со временем не изменится к лучшему — посетите с малышом детского психолога.

  3. Benvenuto! Mio figlio ha 5 anni. Al momento, non posso definirlo un bambino particolarmente aggressivo, ma abbiamo un periodo difficile alle spalle, associato alla nascita di un fratello minore, quando l'aggressività era molto pronunciata. Al momento, mi interessa questo. Nelle situazioni in cui è molto turbato (qualcosa non andava secondo il suo piano, devi fare qualcosa che non ti va, ecc.) Può calpestare con i piedi, gridare, ma periodicamente dirige aggressività verso se stesso: "Sono cattivo! Sono stupido! Ho bisogno di uccidere, seppellire, non lo sarò più e sarai divertente senza di me! ". Possa perfino schiaffeggiargli la faccia. All'inizio ci spaventava moltissimo, non riuscivo a nascondere la mia eccitazione, gli chiedevo di stare zitto, basta. Lo ha subito capito e ora mi sembra che stia cercando di portarci fuori equilibrio. Ora stiamo cercando di non reagire violentemente, verbalizziamo i suoi sentimenti, discutiamo su come risolvere il problema, chiariamo che ci sono modi più efficaci per affrontare il disturbo rispetto a quello che sceglie. Lo tranquillizza. Tali esplosioni si verificano meno frequentemente e, come ho detto, ora sempre più spesso mi sembrano un tentativo di manipolarci piuttosto che una forte rabbia. Dimmi come comportarci correttamente, per aiutare il bambino ad abbandonare l'autoaggressività. Comprendiamo quale auto-aggressione risulta essere nell'età adulta, quindi vogliamo davvero che il bambino si separi con questo modo di scaricare una volta per tutte. Descriverò le caratteristiche della nostra famiglia per un quadro più completo: mio figlio proveniva da ragazzi in difficoltà, dopo la sua nascita ero depresso, io stesso mi prendevo cura e mio marito mi aiutava la sera. Tutti e due, sfortunatamente, controllano tutti, sono irascibili, ci lasciamo facilmente, quindi ci sono state molte urla e punizioni fisiche. Inoltre, non c'era unità nell'educazione. Sfortunatamente, non siamo genitori di Dio, ma, per fortuna, pensiamo, leggiamo e lavoriamo su noi stessi. Solo il comportamento del bambino è stato criticato e non è mai stato lui stesso. MAI l'abbiamo chiamato male, ecc. Sin dalla prima infanzia, ogni sentimento dei loro sentimenti viene discusso rispettosamente con i bambini, i bambini ricevono molto tempo, rispondiamo a qualsiasi domanda in un linguaggio accessibile, vengono discussi tutti gli argomenti che li riguardano. L'atmosfera della casa è ora abbastanza calma e amichevole, i rapporti tra noi (i genitori) sono buoni, i conflitti sono rari e brevi, i metodi e gli obiettivi dell'educazione sono più coerenti. Naturalmente, questo è molto ben riflesso in nostro figlio. Mi piacerebbe fare di più per inculcare nei miei bambini modi socialmente accettabili per schiarire l'aggressività e aiutare ad abbandonare la direzione dell'aggressione verso me stesso. Davvero non vedo l'ora di ricevere commenti e suggerimenti.

    • Ciao Maria. L'esperienza delle briciole si nasconde dietro l'auto-aggressione, quindi continua a fare del tuo meglio per capirle e aiuta a prevenire una possibile esplosione di emozioni negative.
      È anche necessario per il bambino migliorare costantemente l'autostima, lodarlo, incoraggiarlo, non paragonarlo a nessun altro bambino. Amore assolutamente È importante controllare la tua interazione personale con il bambino, non vergognarlo, comunicare con lui gentilmente e non sviluppare la sua colpa.
      "Qualcosa non ha funzionato nel suo piano, devi fare quello che davvero non vuoi" - Conoscere le caratteristiche del bambino, aiutarlo e fare ciò che non vuole così tanto. Dovrebbe vedere che verrà sempre in soccorso, capirà, aiuterà nella realizzazione dei suoi piani. È necessario fare i conti con i desideri del figlio, è piccolo, ma già una personalità ed è ancora molto difficile per lui controllare le sue emozioni. Dopo tutto, è possibile posticipare per un po ', qualcosa che non vuole fare così, forse il bambino è oberato di lavoro e questo causa auto-aggressione.
      "Tali esplosioni accadono meno spesso e, come ho detto, ora sempre più spesso mi sembrano un tentativo di manipolarci, piuttosto che una forte rabbia." - Quindi, il bambino manca del tuo amore e attenzione, puoi raggiungere l'isteria desiderata, poi la mamma parlerà.
      "Quindi c'erano un sacco di urla e punizioni fisiche." - Quali sono le punizioni, perché il bambino ha solo cinque anni. Il bambino deve essere amato, e devi criticare te stesso per non avere il controllo di te stesso in una situazione difficile.
      Non ci dovrebbero essere conflitti nella famiglia (tra i genitori), e poi la questione dell'agagunismo d'infanzia scomparirà col tempo da sola.
      "Mi piacerebbe fare di più per inculcare nei miei bambini modi socialmente accettabili per schiarire l'aggressività e aiutare ad abbandonare la direzione dell'aggressione verso me stesso." - Se noti che il bambino è insoddisfatto di qualcosa e pronto per azioni aggressive, distrailo e offrilo, ad esempio, , un gioco che aiuterà a eliminare l'energia accumulata.
      Continua a lavorare su te stesso, sulle relazioni familiari, il bambino, come una spugna, assorbirà solo il meglio dai genitori.
      Scrivi il ragazzo sui tipi di potere di lotta o su ciò che gli piacerà. Dovrebbe avere piccoli traguardi personali di cui sarà orgoglioso e che ammirerai.

      • Grazie mille per il consiglio! Abbiamo abbastanza autocritica e voglia di crescere felici i bambini, quindi continueremo a migliorare il clima in famiglia. Inoltre, i nostri sforzi portano a risultati notevoli.

Lascia un commento o fai una domanda ad uno specialista

Una grande richiesta a tutti coloro che fanno domande: prima leggi l'intero thread dei commenti, poiché, molto probabilmente, c'erano già domande e risposte corrispondenti da uno specialista sulla tua situazione. Le domande con un numero elevato di errori di ortografia e altri errori, senza spazi, punteggiatura, ecc. Non saranno prese in considerazione! Se vuoi avere una risposta, preoccupati di scrivere correttamente.