Archivi intitolati "Concetti psicologici"

flessibilità

flessibilità

L'emancipazione è una condizione caratterizzata dalla mobilità fisica, in cui una persona ha ridotto il livello di autocritica del proprio comportamento e, in particolare, delle sue manifestazioni esterne. Ha emancipazione di valore per la comprensione del magazzino caratterologico di una persona. Quindi, per esempio, le persone di un magazzino misantropo sono meno liberate di tutte le altre. Tali tendenze sono spiegate dalla necessità del numero di contatti e della valutazione complessiva del mondo. In molti modi [...]

meticolosità

meticolosità

Il disgusto è il meccanismo per la definizione inconscia di oggetti di ostilità o avversione. Un senso di disgusto può essere diretto a qualsiasi oggetto (sia vivo che non vivente), così come i processi. È formato come un meccanismo naturale, senza usare i meccanismi della coscienza, che inizialmente assicura la sopravvivenza umana. Il disgusto si forma sulla base di un senso di paura ed è una forma di comportamento protettivo. I meccanismi naturali del disgusto causano questo [...]

sentimentalità

sentimentalità

Il sentimentalismo è un tipo speciale di umore sensuale, quando eventi e impressioni esterne influenzano in misura maggiore i sentimenti e le emozioni di una persona, quasi senza influenzare la sfera mentale, la tendenza della psiche ad aumentare la suscettibilità e il sogno ad occhi aperti. La sensazione di sentimentalismo può manifestarsi con emozione, affetto, gioia o empatia in momenti che non causano reazioni simili nella maggioranza degli altri, e alla loro estrema [...]

Mondo interno

Mondo interno

Il mondo interiore è un concetto originariamente utilizzato per designare una parte dello spazio vitale che riflette la sfera psichica. Al momento, la divisione nel mondo interiore della personalità e l'esterno in senso scientifico non viene più eseguita, sebbene la frase continui ad essere usata come sinonimo del concetto di mentale. Di tutti gli spettri della possibile manifestazione della psiche, il mondo interiore riflette lo stato di pace e tranquillità, una certa bontà e soddisfazione. [...]

emotività

emotività

L'emotività è la capacità di un individuo di mostrare il contenuto di sentimenti, stati d'animo e carattere. L'emotività può e deve essere considerata come una risposta al mondo che ci circonda dalla manifestazione delle emozioni e dalla loro influenza sul comportamento umano. L'emotività è peculiare alle persone, perché, mostrando emozioni, sperimentiamo la vita, dipingendola con colori diversi, anche se non con le sfumature più piacevoli. La parola "emozione" deriva dal latino "emovere" - [...]

peccato

peccato

La pietà è un sentimento diretto verso se stessi, un'altra persona, un essere vivente associato a esperienze negative e disagio. Il disagio indica una discrepanza tra la realtà delle idee interiori di una persona, la resistenza a ciò che sta accadendo e il desiderio di correggere. Tali motivi possono essere consci o meno, cedere al controllo o crescere nel desiderio di cambiare il mondo in base ai propri parametri. Essendo un sentimento soggettivo, si manifesta la pietà [...]

ipocrisia

ipocrisia

L'ipocrisia è uno stile di comportamento che implica insincerità, occultamento di emozioni reali, pensieri e stato interiore. Il significato della parola ipocrisia ha origine nell'impero romano, quando gli attori, prendendo parte a spettacoli teatrali, usavano una varietà di maschere che riflettono lo stato emotivo del personaggio. Non sempre questo fenomeno dovrebbe essere condannato e condannato. Ogni individuo ha avuto una situazione nella sua vita in cui [...]

disperazione

disperazione

La disperazione è una sensazione che ha complessi meccanismi di formazione, riferiti allo strato negativo di esperienze, la cui base è la percezione soggettiva dell'immagine del mondo, come senza speranza, poiché non vi è alcuna indecidibilità oggettiva. Nasce di fronte a ostacoli insormontabili o all'impossibilità di correggere ciò che è accaduto, ad es. strettamente confuso dalla disperazione, dalla disperazione, dal senso di impotenza. La sensazione di disperazione appare quando la fede e la speranza scompaiono [...].